Iscriviti

San Valentino 2019: gallery dei migliori regali hi-tech per lui, lei, e la coppia

Ormai mancano pochi giorni a San Valentino e, anche per il 2019, è la tecnologia a fornire vari spunti in tema di regali, hi-tech, offrendo un valido aiuto anche nel modo di scegliere e recapitare i presenti, o per fissare la più classica delle cene romantiche

Hi-Tech
Pubblicato il 10 febbraio 2019, alle ore 18:48

Mi piace
10
0
San Valentino 2019: gallery dei migliori regali hi-tech per lui, lei, e la coppia

Come nelle principali occasioni che avvicinano le persone, anche per il San Valentino 2019 è il mondo della tecnologia ad offrire diversi punti per i più bei regali da fare alla lei o al lui della coppia, o da farsi assieme, nel caso di passioni condivise: ovviamente, potendo anche organizzare una serata romantica a suon di app

I regali per Lei 

Un tipo di regalo hi-tech cui si bada poco, in genere per incompetenza, è quello che può contribuire alla sua beauty routine quotidiana: per andare sul sicuro, in questo caso, si può puntare sulla spazzola smart Foreo Luna per la pulizia del viso che, tramite le pulsazioni ultrasoniche delle setole in silicone, rimuove le tracce di trucco, il sebo, e le cellule morte, restituendo una pelle liscia, morbida e sana come una pesca, e luminosa.

Trattandosi di una rassegna hi-tech, era impossibile non pensare anche ad uno smartphone e, in questo senso, in lode del proverbiale multi-tasking delle donne, è possibile regalare un Cosmo Communicator (in arrivo a Giugno, ma già preordinabile), un mix di netbook, palmare, smartphone, che certo gratificherà le manie grafomani della vostra anima gemella.

Anche gli accessori per lo smartphone possono rivelarsi una buona idea, come uno dei powerbank mimetizzati da portachiavi (es. con la margherita o il cuore) di Ban.do.

È risaputo, poi, che le donne abbiano decisamente più buon gusto degli uomini e, dunque, è assai probabile che, assieme all’arredamento Liberty, ai cartelloni pubblicitari di Toulouse-Lautrec, all’intimo in stile Dita von Teese, possano apprezzare anche la fotografia vintage, quella con stampa istantanea per ottenere mini cartoline dei vostri momenti assieme: dunque, perché non concedere una chance anche alle instant camera di Polaroid (magari in rosso fuoco) e Kodak?

Ovviamente, anche senza il regalo del proprio uomo, la borsa di una donna è peggio del gonnellino di Eta Beta: contiene di tutto, e non è sempre facile trovarlo. Per evitare di farvi coinvolgere nel più classico “caro, mi trovi questo o quello”, può essere una buona idea regalare alla propria lei il tag trovarobe (basato sul Bluetooth) Tile Mate, che va attaccato all’articolo che spesso si smarrisce.

Come trascurare, poi, la sua eventuale passione per il giardinaggio? Nel caso di un amore non ricambiato col mondo della natura, sarà possibile semplificarle la vita col vaso smart di Click&Growth che, oltre a prevedere delle capsule per le piante desiderate, si occupa di regolare la distribuzione di acqua, luce (via LED a basso consumo), e concimi nutrienti.

Infine, un classico mazzo di fiori. Gli stessi non saranno smart, ma possono comunque essere ordinati grazie all’app Bloovery, in grado anche di pescare l’indirizzo della propria Musa dalla rubrica, e di gestire il pagamento con la comodità di PayPal.

Per lui e lei

Esistono, poi, anche dei regali che possono piacere indistintamente a lui e lei, specie se si fa parte di una coppia in stile Big Bang Theory: a tal proposito, sarà difficile resistere ad uno smart speaker (Bose, Logitech, Tecnics, Marshall, Ruark, e Sharp, Google Home Mini e Maxi, Amazon Echo) o smart display (Google Home Hub, Archos), con cui controllare tutta la domotica casalinga (compreso gli aspirapolveri smart), e far partire una musica romantica al suo ritorno a casa (grazie al giradischi smart di Sony).

Ormai ce l’hanno già tutti, ma può essere necessario procurarne uno nuovo perché, purtroppo, l’esemplare del partner ha esalato l’ultimo respiro causa uso eccessivo, e certo non si vuole restare troppo tempo senza la possibilità di messaggiarci: in questo frangente, un’opzione con un ottimo rapporto tra qualità e prezzo è rappresentato dallo smartphone OnePlus 6T o dal Pocophone F1.

Anche la lettura è una passione che può mettere d’accordo il lui e la lei di una coppia e, in questo ambito, la varietà di scelte tra cui prendere spunto in tema di ebook reader non manca, con gli esemplari di Kindle (es. Paperwhite), Tolino (Vision e Shine), Kobo (es. Clara HD), e Lifemars. Per quanto riguarda l’intrattenimento, alcune coppie condividono la passione del gaming (via consolle, come la Nintendo Switch), amando confrontarsi in sfrenati PvP che, poi, si concludono tra le lenzuola: se, invece, la passione comune della coppia è quella di gustarsi, di tanto in tanto, un bel film (non necessariamente romantico) tra le braccia l’uno dell’altro, una smart TV (low cost come le Mi TV di Xiaomi) con annesso abbonamento a Netflix è il non-plus-ultra.

Dulcis in fundo, le stelle ed una cena galante: cosa può esservi di più bello del sussurrarsi parole dolci nel mentre si guarda il firmamento, tramite l’app Star Walk che, basata sulla realtà aumentata, fornisce nomi e curiosità per ogni astro inquadrato? Forse solo una cena galante, a lume di candela, preventivamente prenotata, nel suo ristorante preferito, grazie all’app The Fork.

Per lui

Per il geek della coppia, un goal a porta vuota può essere rappresentato dagli smartwatch (di classe, ibridi, con funzioni telefoniche, per sportivi o musicisti, o per chi si sente sempre giovane), dalle smartband (salutistiche, con life coach, per sportivi, e tipi ansiosi),  e dalle cuffie o auricolari wireless (con assistenti virtuali, annunciati a Gennaio, o Febbraio). Siccome, infine, vorrete certamente coltivare il lato bambino e teneroso del vostro lui, perché non puntare su qualche gadget smart, come un drone rotolante, o un kit per aiutarlo a credersi il vostro Jedi personale?

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In effetti è vero: ormai la tecnologia è così pervasiva nel nostro vivere quotidiano, che finisce per impattare anche sui regali che si fanno alla propria anima gemella, sia entrando nel merito, con la scelta di cosa regalare, che limitandosi alla forma, ovvero per quel che concerne il modo in cui viene scelto o recapitato il regalo. Spero, con questo breve recap, di aver fornito qualche spunto piacevole ai membri delle coppie innamorate che, da qui al 14 Febbraio, visiteranno le pagine del portale Fidelity House.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!