Iscriviti

Kobo Clara HD, il nuovo e-reader nippo-canadese migliora nelle specifiche software e hardware

Kobo, realtà canadese di proprietà della nipponica Rakuten, ha annunciato il nuovo e-reader Kobo Clara HD, con un'estetica simile al passato, ma dimensioni più sottili, e diverse migliorie, tanto nelle feature software, quanto nelle specifiche hardware.

Hi-Tech
Pubblicato il 30 maggio 2018, alle ore 17:03

Mi piace
10
0
Kobo Clara HD, il nuovo e-reader nippo-canadese migliora nelle specifiche software e hardware

Il colosso nipponico dell’e-commerce Rakuten, presente in Canada grazie all’acquisizione di Kobo, ha annunciato l’evoluzione del già apprezzato e-reader Kobo Glo che, in forma di Clara HD, mantiene il design originario, pur migliorando diverse specifiche tecniche a corredo.

Il rettangolo verticale del Kobo Clare HD ha dimensioni adeguate (157 x 111 x 8.3 mm, per 166 grammi, senza certificazione IP68) al contenimento di un display E-Ink Carta da 6 pollici, ovviamente touch, con buona densità d’immagine (300 PPI): l’assenza del multi-touch non consente di usare il pinch-to-zoom per ingrandire i caratteri, operazione che è possibile solo scorrendo in verticale il dito sul bordo-schermo.

Proprio l’elemento in questione – ovvero il monitor del Kobo Clara HD – ha ricevuto un primo miglioramento, con la feature “ComfortLight PRO” che, presa in prestito dai modelli Aura One e Aura H2O Edition 2, è in grado di gestire (oltre che manualmente) automaticamente, oltre alla sovra-illuminazione (laterale, ottenuta con 8 LED monocromatici), anche la tonalità e la temperatura del colore (con i 9 LED a colori) mentre, invece, la funzione “TypeGenis” si occupa di rendere i libri digitali (in vari formati, tra cui EPUB/3, PDF, TIFF, MOBI, HTML, TXT) più leggibili grazie alla possibilità di spaziare tra 40 dimensioni e 11 tipi di font (ne possono essere installati di altri). 

Grazie al Wi-Fi n, è possibile connettersi al Kobo eBookstore, dal quale è possibile acquisire i propri libri e fumetti (formati CBZ, CBR) preferiti, in un bouquet complessivo di 5 milioni di titoli: in ogni caso, è possibile trasferire anche i propri documenti personali, tramite l’ingresso microUSB, ospitando sino a un massimo di 6.000 e-book, sulla memoria di archiviazione estesa a 8 GB.

Da notare che tale storage, non essendo saldato sulla scheda madre, ma presente in forma di schedina SD, può essere ampliato grazie alla backcover che, realizzata in plastica nera con texture e trattamento anti-impronta, si rimuove facilmente, non essendo ancorata allo chassis metallico del reader né con viti e né con colla: inoltre, non meno importante è il supporto all’app Pocket, che permette di salvare (da browser) sul cloud diversi articoli, per una lettura in mobilità, senza occupare lo storage fisico. La batteria, da 1.500 mAh, secondo l’azienda, è in grado di regalare un’autonomia di diverse settimane di lettura.

Al momento, è già possibile ordinare il nuovo e-book reader Kobo Clara HD, in previsione dell’inizio ufficiale delle vendite il 5 Giugno, quando il listino ufficiale per il mercato italiano sarà di 129.99 euro, tanto quanto un Kindle Papewhite amazoniano scontato grazie alla Home con annunci pubblicitari. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Da quello che ho visto, il Kobo Clara HD sembra essere più conveniente del corrispettivo amazoniano, in virtù del migliore rapporto qualità/prezzo: niente pubblicità, storage maggiore (8 vs 4 GB), supporto a Pocket, più flessibilità software e nell'illuminazione (qui perimetrale, regolabile nella luminosità e nel calore del colore). Anche le dimensioni lo vedono più sottile e, con la texture posteriore, il grip in mano dovrebbe essere ottimo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!