Iscriviti

Withings Pulse HR: smartband con funzioni di activity tracker, cardiofrequenzimetro, 20 giorni di autonomia

Withings, tornata ai suoi fondatori, ha aggiornato il suo listino di gadget per il benessere, predentando una nuova, classica, smartband con funzioni di activity tracker e notifiche da smartphone: ecco la Withings Pulse HR.

Hi-Tech
Pubblicato il 15 novembre 2018, alle ore 09:18

Mi piace
4
0
Withings Pulse HR: smartband con funzioni di activity tracker, cardiofrequenzimetro, 20 giorni di autonomia

Withings, il brand francese specializzato in tecnologia salutistica (sua è la prima bilancia smart connessa al Wi-Fi), tornata sotto il controllo dei suoi co-fondatori (Éric Carreel ed il CEO Cédric Hutchings) dopo il “prestito” a Nokia, ha appena aggiunto un nuovo gadget indossabile al precedente orologio ibrido Steel HR Sport, rappresentato dalla smartband Pulse HR.

Withings Pulse HR, ispirato al modello originale del 2013, e con uno stile che ricorda il rivale Fitbit Charge 3, ha una cassa (45 grammi su dimensioni di 18.16 x 10.45 x 44.4mm) in acciaio inossidabile 316L, impermeabile sino a 50 metri di profondità, protetto dagli urti grazie al rivestimento ottenuto in policarbonato rinforzato: i cinturini, invece, sono in silicone.

Come activity tracker, il Withings Pulse HR rileva i dati (es. calorie bruciate) di oltre 30 (tra cui anche pugilato e sci) attività sportive (nel caso di corsa e camminata, i passi e la distanza coperta), tra cui anche il nuoto, avvalendosi del suo accelerometro triassiale MEMS, del cardiofrequenzimetro PPG posto sul dorso (in funzione continuativamente quando ci si allena, od ogni 10 minuti durante la giornata), e del GPS dello smartphone (iOS o Android) cui si connette via Bluetooth LE, permettendo di ottenere uno storico dei dati, ed una più completa analisi dei medesimi tramite l’app Health Mate (o Google Fit, MyFitnessPal, Apple Health etc), che fornisce anche un punteggio sulla qualità del sonno (Sleep Score), in modo da consentirvi dei miglioramenti da parte dell’utente. 

Le funzionalità smart del Withings Pulse prevedono anche una piccola incursione del mondo degli smartwatch, in virtù delle notifiche che allertano l’utente in merito chiamate e messaggi ricevuti (SMS, ed app di messaggistica/social), senza dimenticare promemoria ed eventi dal calendario. 

Ottimo, grazie anche al display OLED attivato al sollevamento del polso, il comparto autonomia, sostanziata in 20 giorni che, però, scendono a 5 avvalendosi di tutti i sensori per il rilevamento degli allenamenti, con una ricarica che, in un’ora, copre già l’80% del totale, completandosi – poi – in due ore. Lo storage, invece, permette di stoccare localmente i dati per 5 giorni ma, online, offre spazio illimitato sul proprio account Withings

Withings Pulse HR, nella sola tonalità nera, e con sistema operativo proprietario OS2, è già disponibile all’acquisto, a 129.95 euro, anche se le spedizioni, al momento, richiedono tra le 3 e le quattro settimane di paziente attesa. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - I prodotti Withings sono davvero una garanzia quanto a funzionamento e specifiche, e certo stupisce che Nokia non abbia saputo valorizzarli a dovere, sino a doverli rivendere ai suoi proprietari originali. In ogni caso, vicende societarie a parte, l'indossabile Pulse HR è una delle smartband che copre più attività sportive, con una rilevazione precisa dei dati grazie al suo software, vantando anche un'autonomia più che soddisfacente.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!