Iscriviti

Sony: in arrivo giradischi e soundbar smart con Bluetooth, e nuove TV XG con 4K HDR e Assistant

Il manufacturer nipponico, tra CES 2019 e annunci recenti, ha ufficializzato vari dispositivi smart per l'audio, tra cui nuove soundbar e un giradischi Bluetotoh, oltre a nuovi modelli di smart TV per la gamma XG, ora anche con 4K HDR e (presto) Assistant.

Hi-Tech
Pubblicato il 8 febbraio 2019, alle ore 12:19

Mi piace
8
0
Sony: in arrivo giradischi e soundbar smart con Bluetooth, e nuove TV XG con 4K HDR e Assistant

Sony, il famoso produttore hi-tech del Sol Levante, specializzato in tecnologia multimediale per l’intrattenimento, ma anche in ottimi top gamma telefonici e, persino, in robot, è tornata a presidiare il suo “primo amore”, annunciando – negli ultimi tempi – diversi prodotti smart in ambito audio, e nuove TV intelligenti. 

Come noto, da ormai un mese si è concluso il CES 2019 e, nel corso dell’importante fiera dell’elettronica, una delle aziende protagoniste in fatto di innovazione è stata la nipponica Sony che – a Las Vegas – si è presentata con diversi prodotti dedicati all’intrattenimento. Tra essi, in ambito audio, oltre allo speaker Bluetooth a forma di portacandela, si è potuta ammirare la tecnologia “360 Reality Audio, che permette di creare dei campi sonori davvero immersivi grazie alla collocazione tridimensionale nello spazio delle varie fonti audio (voce, rumori, cori, strumenti, etc), e ben due soundbar Bluetooth (da connettere alle TV, quindi, senza cavi) tra cui la X8500 e la HT-S350: nel primo caso, presente il supporto ai formati Dolby Atmos e DTS:X, l’utente può disporre di un sistema 7.1.2 privo di altoparlanti supplementari, con due subwoofer atti ad esaltare i bassi mentre, se è il suono martellante che si desidera, il secondo esemplare offre una potenza pari a 320W. Sempre in ambito audio, però, la fucina creativa di Sony ha permesso di apprezzare anche il giradischi, minimalista e solo esteriormente vintage, PS-LX310BT che, grazie al Bluetooth con sistema Gain Select (l’ingresso per il cavo audio, con annesso  preamplificatore integrato, è comunque presente), eroga sempre il segnale migliore e corretto a cuffie, amplificatori (col solo ingresso di linea), e diffusori wireless. 

Naturalmente, al CES 2019 non sono mancate le smart TV del brand di Minato, anche con supporto alla risoluzione 8K e ad Alexa: evidentemente, però, il colosso del Sol Levante non ha voluto svelare tutte le sue novità nell’evento americano, visto che – proprio nelle scorse ore – ha annunciato l’ingresso, nella gamma XG, con vari polliciaggi al seguito, dei modelli di smart tv XG83 (43″, 49″, e cornice in alluminio), XG80 (43″, 49″, 55″, 65″, 75″, e cornice con effetto estetico “alluminio spazzolato”), e XG70 (43″, 49″, 55″, 65″, e stessa soluzione di design del modello precedente).

Questi ultimi, accomunati dall’integrare, per il display TRILUMINOS (ampia gamma cromatica), un pannello LCD capace della risoluzione 4K HDR, e dalla presenza della scheda grafica X-Reality PRO con upscaling al 4K, si distinguono l’un dall’altro per piccole chicche tecnologiche, che li rendono particolari: l’XG83, nello specifico, si avvale del processore 4K HDR X1, potenziato proprio per supportare il 4K HDR, usa un mix di tecnologie (Super Bit Mapping HDR e la rimasterizzazione HDR individuale degli oggetti riprodotti) per ottenere contrasti e colori naturali, con una terza dimensione così ben resa nella texture che le nuvole hanno la profondità, e le montagne il relativo contorno, e (al pari dell’XG80) si avvale del sistema operativo Android TV (con prossimo arrivo dei comandi vocali per Assistant). Diverso è il caso, lato software, dell’XXG70, stante l’adozione – per quest’ultimo – di un firmware proprietario più basico, con accesso a vari servizi di streaming (es. YouTube e Netflix) e alla navigazione web. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le TV Sony sono una garanzia, sia per i pannelli che usano, che per le tecnologie che li accompagnano, tanto nella qualità dell'immagine, quanto nel background musicale erogato a corredo delle medesime: aggiungendoci, poi, le soundbar smart dello stesso marchio, la goduria di un bel film in salotto è assicurata.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!