Iscriviti

Honor Play 20 Pro: medio-gamma ufficiale con AMOLED e color gamut DCI-P3

Senza troppi clamori, Honor ha annunciato nella natia Cina lo smartphone di fascia media Honor Play 20 Pro, proposto con 8+128 GB in appoggio a un chip Mediatek, con connessione 4G, quadcamera posteriore e display AMOLED.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 19 settembre 2021, alle ore 18:08

Mi piace
3
0
Honor Play 20 Pro: medio-gamma ufficiale con AMOLED e color gamut DCI-P3

Dopo i modelli Play 20 e Play 5T Lite visti ad Aprile, e gli Honor Play 5T e Honor Play 5T Vitality Edition di Maggio, la serie degli smartphone economici di Honor si è appena arricchita del modello Honor Play 20 Pro, annunciato in Cina in varie colorazioni (nero notte magica, argento titanio, viola fantasyland islandese), sotto l’egida di Android 10 ottimizzato con l’interfaccia proprietaria Magic UI 4.0 e la tastiera virtuale Baidu Honor Edition.

Honor Play 20 Pro (161.6 x 74.8 x 7.46 mm, 179 grammi) propone un display OLED da 6.53 pollici, risoluto in FullHD+ (1080 x 2400 pixel), con supporto dello spazio colore DCI-P3, 16,7 milioni di colori, certificazione TÜV Rheinland contro l’emissione di luce blu, e anti sfarfallio DC Dimming, sotto il quale è celato lo scanner per le impronte digitali: nel notch a forma di goccia d’acqua, si trova la selfiecamera, da 16 megapixel (f/2.0, riconoscimento facciale, abbellimento pelle AI, mirror reflection effect). 

Voltato, a sinistra, un quadrato arrotondato (square) ingloba i sensori della quadcamera dell’Honor Play 20 Pro, con un Flash LED al centro, sostanziati rispettivamente in 64 (f/1.79, principale, HDR, scena notturna, panorama, timelapse, video FullHD@30fps), 8 (f/2.4, ultragrandangolo), 2 (f/2.4, macro a 4 cm), 2 (f/2.4, profondità) megapixel. Sul versante audio, è da annoverarsi il contributo dell’ottimizzazione sonora Honor Histen 6.1

Già visto in diversi concorrenti (es. Samsung Galaxy A22 4G, Redmi 9, Vivo Y53s 4G, Poco M2), ad animare l’Honor Play 20 Pro è il processore octacore (2.0 GHz) a 12 nanometri Helio G80 (MT6769T) di Mediatek, affiancato dalla GPU Mali-G52 MC2 da 950 Mhz: sul versante delle memorie, RAM e storage si combinano nell’allestimento da 8+128 GB

In tema di connettività, l’Honor Play 20 Pro attualmente listato (1.699 yuan, circa 224 euro) sullo store ufficiale HiHonor vanta il Dual SIM con 4G, il Wi-Fi ac dual band (hotspot, direct), il Bluetooth 5.1 (con codec AAC, SBC, LDAC), il GPS (Glonass, A-GPS, Beidou), e la microUSB Type-C (OTG) con cui caricare rapidamente (il 100% in 65 minuti) a 22.5W la batteria che, da 3.800 mAh, beneficia anche della ricarica inversa (a 1A/5V) per caricare altri dispositivi bisognosi di energia. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il nuovo Honor Play 20 Pro, per ora annunciato in Cina e in predicato di arrivare anche in altri paesi asiatici, non brilla particolarmente per le sue specifiche, sebbene un FullHD OLED con scanner sottostante sia una gran bella cosa. Anche le memorie e i primi due sensori fotografici sul retro non sono affatto male. La batteria è troppo piccola, non vi sono le ultimissime connettività, e il processore non è certo da gaming.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!