Iscriviti

WhatsApp: banner informativo e chiamate anche da PC

Coda di settimana ricca di novità per la più importante messaggistica al mondo che, nello specifico, presa nell'evidenziare un banner informativo lato mobile, non ha mancato di introdurre, progressivamente, le chiamate audio e video da PC.

Software e App
Pubblicato il 4 marzo 2021, alle ore 12:04

Mi piace
5
0
WhatsApp: banner informativo e chiamate anche da PC

Dopo una lunga attesa, stante l’introduzione lato mobile avvenuta nel 2016, WhatsApp ha annunciato il roll-out progressivo delle chiamate anche sul suo client web e per computer Windows (dalla versione 1903) / Mac (dalla versione 10.13). Nel contempo, da Menlo Park si è iniziato anche a mostrare il banner illustrativo dei nuovi termini d’uso e della policy.

Facendo seguito a quanto rumoreggiato già in autunno, WhatsApp, a partire dalla release 2.2104.10, ha avviato la distribuzione, verosimilmente via attivazione da server remoto, delle chiamate, audio e video, nelle chat one-to-one (quindi non ancora anche in quelle di gruppo) eseguibili dagli ampi schermi di un computer, sempre più usati a scopo comunicativo, verso colleghi, amici, e familiari, nel corso dell’attuale emergenza pandemica.

Per avvalersi della nuova funzione, basta portarsi in una chat e, accanto al nome dell’utente, sfruttare una delle due icone, per le chiamate audio o video (funzionanti con orientamento orizzontale o verticale): un pop-up, in alto a destra, permetterà di scegliere il microfono o la webcam (nel caso ne siano connessi di esterni), di silenziare l’audio, o di terminare la chiamata, sempre avendo ben presente il destinatario. Nel caso di una chiamata video, sarà presente una finestra flottante, ridimensionabile e posizionabile a piacimento sullo schermo. 

Dopo aver già fatto ricorso all’uso degli Status, per illustrare la nuova informativa sulla privacy e la rinnovata policy d’uso, destinate ad entrare in vigore dal 15 Maggio (pena la limitazione delle funzioni sino alla cancellazione dell’account), WhatsApp ha effettivamente, come promesso, iniziato a mostrare, nella parte alta della schermata ove sono elencate le chat, un banner.

Quest’ultimo reca il messaggio “Stiamo aggiornando i nostri termini e l’informativa sulla privacy” che, se cliccato, porta ad alcune schermate illustrative, nelle quali si ribadisce che le conversazioni personali sono criptate e illeggibili dalla piattaforma, con gran parte dei cambiamenti dovuti al miglioramento dell’interazione (cui l’utente può sempre rinunciare) con i profili business (all’interno di chat di servizio debitamente segnalate). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Nel mentre procede col suo percorso d'indottrinamento, volto a convincere gli utenti a farsi tracciare senza scappare verso altri lidi, WhatsApp ha finalmente portato anche sui PC le chiamate video e audio, mettendosi in diretta concorrenza con realtà come Skype che del VoIP anche da computer han fatto la loro ragion d'essere sin dagli esordi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!