Iscriviti

Whatsapp: le videochiamate sbarcano su Android, in versione beta

Alcuni utenti hanno segnalato la comparsa, un po' random, delle videochiamate nelle ultime beta di Whatsapp per Android: i primi test denotano un'interfaccia sobria, buone funzionalità, ma una stabilità ed una qualità multimediale tutte da migliorare.

Software e App
Pubblicato il 25 ottobre 2016, alle ore 20:38

Mi piace
5
1
Whatsapp: le videochiamate sbarcano su Android, in versione beta

Alcuni utenti hanno segnalato – nel tardo pomeriggio del 25 Ottobre – la comparsa delle videochiamate nelle ultime versioni beta di Android: che sia dunque vero che le videochiamate su Whatsapp arriveranno definitivamente con l’inizio del nuovo anno

Delle videochiamate su Whatsapp, a onor del vero, se ne parla da quasi un anno: era il Dicembre del 2015 quando ci interrogavamo sull’arrivo di una tale funzionalità. Da allora, il rapporto tra gli utenti e la funzione in questione è stata fatta di avvistamenti e fugaci contatti. Il tutto, alla fin della fiera, si era sempre ridotto ad un chimerico miraggio.

Finalmente, però, qualcosa di concreto sembra essersi smosso nelle ultime ore visto che alcuni fortunati utenti androidiani hanno confermato lo sbarco delle videochiamate sulle ultime beta di Whatsapp. Per provare, quindi, la comunicazione multimediale secondo la grande W, sarà sufficiente che ambedue gli interlocutori della videocall abbiano scaricato l’apk di Whatsapp versione 2.16.318 (o successive) dalla directory di ApkMirror, o tramite l’iscrizione al canale Beta del team sviluppatore. 

Espletato questo passaggio, basterà selezionare un contatto e, come di consueto, tippare l’icona della cornetta in alto a destra: in questo caso ci verrà fornita anche l’opzione della videochiamata che aprirà un’interfaccia sobria e con pochi, utili, comandi: nello specifico, nel corso di una videochiamata, oltre alla possibilità di togliere l’audio, potremo passare dalla videocamera anteriore (per mostrare noi) a quella posteriore (per trasmettere un evento) mentre, nel contempo, un piccolo riquadro ci mostrerà – in diretta – il nostro interlocutore.

Volendo, sarà anche possibile dare maggiore visibilità al nostro contatto, assegnando a quest’ultimo l’intero display di visualizzazione: secondo i primi test, la qualità audio-video è migliorabile visto che l’acustica è un po’ gracchiante e le immagini sono un po’ troppi pixellate. Vi è ancora instabilità nelle videochiamate (che spesso si “frizzano” o si interrompono del tutto) e questo d’altronde è spiegabile col fatto che si tratta di una beta sulla quale ancora si è al lavoro: in ogni caso, tra le opzioni del layout è disponibile una scorciatoia che, alla bisogna, mette in stand-by la videotrasmissione e abilita un’area di chat testuale (utile per sopperire in casi di linea o connettività non eccelsa).

Come detto, le videochiamate su Whatsapp sono sbarcate su Android a partire dalla beta 2.16.318. ma, attenzione, non è detto che basti approvvigionarsi dell’applicazione in sé per fruire della funzionalità in questione: a quanto pare, infatti, la feature testé esposta viene abilitata da remoto, via server. Nel caso, quindi, che l’installazione della nuova beta non dia frutti, si può provare a cancellarne i dati (dalla gestione delle app) ed a rieseguirne il log-in, onde forzare l’abilitazione della funzionalità. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ormai le videochiamate su Whatsapp sono in dirittura d'arrivo anche su Android: lo si è detto spesso, negli ultimi tempi, ma questa volta non sembra trattarsi di un falso allarme. Dalle prime prove eseguite, sembra che le videochiamate di Whatsapp non siano particolarmente stabili né di elevata qualità audio-video, almeno secondo quanto ottenibile con Skype (di Microsoft) o Duo (di Google): difetti di gioventù che, ricordo, vennero annoverati anche per le chiamate audio, al loro esordio. Ci vorrà tempo ma, ne siamo sicuri, anche le videochiamate di Whatsapp rasenteranno la perfezione e stabiliranno un altro standard nella qualità della comunicazione inter-personale.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!