Iscriviti

Nokia 2.3: ufficiale lo smartphone iper economico Android 10 ready

Dopo la presentazione di una smart TV, nella stessa giornata Nokia ha immediatamente riguadagnato l'attenzione dei media grazie ad uno smartphone di fascia entry level, il Nokia 2.3, con diversi pregi in termini fotografici, di qualità visiva, e di autonomia.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 5 dicembre 2019, alle ore 19:21

Mi piace
7
0
Nokia 2.3: ufficiale lo smartphone iper economico Android 10 ready

Nella splendida cornice del Cairo, all’ombra delle piramidi ed all’aperto, la finnica HMD Global – dopo aver notificato i telefoni che verranno aggiornati ad Android 10 (Nokia 6.1, 6.1 Plus, Nokia 7 Plus e 7.1, Nokia 8.1 e 9 Pureview), ha presentato l’attesissimo entry level Nokia 2.3, concepito per offrire una scelta in più all’utenza che cerca uno smartphone accessibile ma, allo stesso tempo, affidabile grazie all’impegno di un brand celebre e rodato. 

Curato nel design da Mika Mahonen, Nokia 2.3 ha una scocca in policarbonato con una texture 3D resa tramite nanoparticelle per una miglior impugnatura, opaca quanto basta per fungere da tela alle colorazioni scelte (Charcoal, Sand e Cyan Green).

Il frontale dispone di un notch a goccia quale sede per ospitare l’unico sistema di sicurezza presente, il Face Unlock, che qui può contare su una selfiecamera da 5 megapixel (f/2.4): il resto del lato A spetta di diritto al display HD+ (269 PPI) da 6.2 pollici, con aspetto panoramico a 19:9, di tipo in-cell, onde ridurre i riflessi, migliorare l’efficienza energetica, incrementare il contrasto, e la resa dei colori. 

Lateralmente presente un tasto per richiamare Google Assistant, il retro del Nokia 2.3 mostra una colonna centrale a pelo con la coverback, in cui – assieme al Flash LED e a un sensore da 2 megapixel per la profondità (cui spetta il merito di consentire 6 diversi livelli di sfocatura) – primeggia un sensore da 13 megapixel (f/2.2, con autofocus, pixel grandi 1.12 micron), capace di migliorare gli scatti notturni combinando foto con diverse esposizioni e, sempre in modo automatico grazie alla AI, realizzate varie istantanee (15 prima ed altrettante dopo il click), di suggerire lo scatto migliore in base a vari parametri.

Sotto il cofano vivacemente colorato, il Nokia 2.3 si avvale del processore quadcore Helio A22, realizzato da MediaTek, sveltito nel multi-tasking dai 2 GB di RAM laddove lo storage – espandibile (sino a 400 GB) – arriva sino a 32 GB. Le connettività di bordo, oltre al Dual nanoSIM ibrido, prevedono il 4G con VoLTE, il GPS (BeiDou, A-GPS, Glonass), un modulo NFC per i pagamenti contactless, un jack da 3.5 mm con Radio FM, ed il modem per il Bluetooth 5.0+Wi-Fi n. La batteria, da 4.000 mAh, accreditata di 2 giorni d’autonomia, purtroppo usufruisce della ricarica (a 5 W) mediante una comune microUSB 2.0.

Presentato come Android 10 ready (cioè dietro l’angolo), il Nokia 2.3 è out-of-the-box con Android Pie praticamente stock, omaggiato quasi in stile One Edition con 3 anni di security update mensili e un biennio di major update. La distribuzione del device, infine, inizierà a breve, al prezzo – in Europa – di 109 euro

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente bello il teatro dell'evento Nokia, il contenuto dello stesso ha lasciato un po' l'amaro in bocca. Nokia 2.3 è - senza dubbio - uno smartphone ben assemblato, con tanti piccoli accorgimenti piacevoli in tema di autonomia, display, e scatti fotografici: tuttavia, è presumibile che la batteria impieghi non pochissimo a caricarsi, e 2 GB di RAM iniziano a stare stretti, specie a paragona di svariati entry level cinesi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!