Iscriviti

Honor Pad 5: esordisce in India il nuovo tablet con processori Kirin e display FullHD

Nonostante il futuro incerto sul gruppo cinese, Honor continua imperterrita a presentare nuovi dispositivi mobili, questa volta in India, ove sono stati ufficializzate due versioni, alquanto differenti l'una dall'altra, dello stesso tablet Honor Pad 5.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 12 giugno 2019, alle ore 00:16

Mi piace
8
0
Honor Pad 5: esordisce in India il nuovo tablet con processori Kirin e display FullHD

In una giornata in cui gli annunci di Xiaomi l’hanno fatta da padrona, con gadget e dispositivi di ogni sorta tra cui hanno spiccato gli smartwatch Amazfit Verge 2Health Watch, oltre alla smartband Mi Band 4, Honor non si è certo rassegnata a un ruolo di secondo piano, tenendo un evento in India per la presentazione locale di alcuni già noti smartphone (Honor 20/20 ProHonor 20i): l’occasione, però, si è rivelata propizia anche per annunciare una coppia di inediti tablet noti come Honor Pad 5.

I due Honor Pad 5 presentati in India sono una sorta di “gemelli diversi” separati alla nascita, seppur uniti da varie specifiche, come la risoluzione FullHD dei display, le configurazioni mnemoniche (espandibili lato storage via microSD) con 3+64 e 4+64 GB, le connettività senza fili Wi-Fi e Bluetooth, una coppia di speaker stereo, ed una modalità bambino a disposizione dei pargoli.

Il primo modello, Honor Pad 5 (8″), però, ha un display da 8 pollici, opta per il processore Kirin 710 ed arricchisce la scheda grafica (in ottica gaming) con il GPU Turbo 2.0, consente di espandere lo storage sino ad altri 512 GB, supporta l’emissione sonora con l’immersività del Dolby Atmos, e comprende la connettività 4G. Le fotocamere sono ambedue da 8 megapixel (messa a fuoco automatica dietro, fissa davanti), anche se la selfiecamera si occupa di gestire il Face Unlock, stante la mancanza di uno scanner per le impronte digitali. Il sistema operativo, Android Pie 9.0, è qui basato sulla personalizzazione, già vista sullo smartphone Honor Magic 2, Magic UI 2.0.  

La seconda versione di questo tablet, l’Honor Pad 5 (10,1″), ha un display più grande, da 10.1 pollici, ma scade nelle performance, affidate al processore Kirin 659 che, per giunta, può contare su un potenziale di storage ampliabile minore (256 GB): le fotocamere sono da 8 megapixel dietro, e da 2 davanti ma, in compenso, la sicurezza migliora, grazie alla presenza (frontale) di uno scanner tradizionale per analizzare le impronte digitali. A confermare la maggiore vocazione di questo modello per la fruizione passiva di contenuti multimediali, oltre al monitor, concorre anche il sound, reso immersivo dall’ottimizzazione proprietaria Histen 5.0 ed ottimizzato dal tuning della tecnologia Harman Kardon Audio. Infine, il sistema operativo, sempre a base Android Pie 9.0, ma rivestito dalla diversa personalizzazione fatta in casa EMUI 8.0

Per la disponibilità dell’Honor Pad 5 occorrerà attendere il mese di Luglio, con prezzi (adattati in base al cambio) differenti sia per le due configurazioni da 8 pollici (con 3+64 GB a 197 euro, e 4+64 GB a 222 euro) che per quelle da 10 pollici (con 3+64 a 216 euro e 4+64 GB a 241 euro).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non si può certo dire che Huawei/Honor giochi sulla difensiva: anzi, la presentazione di ben due tablet è una vera e propria operazione di forza, visto che - anche in un momento così difficile - il gruppo cinese dimostra di non voler cedere porzioni di mercato nel lucrativo contesto indiano, per altro presidiato anche con una tripletta di smartphone mica male.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!