Iscriviti

Honor 20i: praticamente ufficiale il medio-gamma che in Europa arriverà come Honor 20 Lite

Honor, con l'apertura a sorpresa dei pre-ordini sul proprio store cinese VMall, ha ufficializzato - in anticipo rispetto alla presentazione calendarizzata - il nuovo smartphone di fascia media, Honor 20i, destinato ad arrivare anche in Europa come Honor 20 Lite.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 15 aprile 2019, alle ore 14:05

Mi piace
12
0
Honor 20i: praticamente ufficiale il medio-gamma che in Europa arriverà come Honor 20 Lite

A quanto pare, l’evento fissato da Honor per il 17 Aprile in Cina (e in Europa alla fine della settimana a seguire) per la presentazione di nuovi device si ridurrà all’inedito portatile MagicBook, posto che il medio-gamma telefonico Honor 20i, suscettibile d’arrivare nel Vecchio Continente in veste di Honor 20 Lite, è appena stato ufficializzato, seppur solo attraverso l’apertura dei preordini sullo store asiatico del gruppo Honor/Huawei. 

Più o meno a metà mattinata (in Italia) del 15 Aprile, l’e-commerce cinese VMall ha pubblicato la scheda completa, con tanto di foto fronte/retro, del nuovo Honor 20i (154.8 x 73.6 x 8 mm, per 164 grammi), del quale si conosce l’intero ammontare delle specifiche.

Tra design e componenti, il nuovo arrivato è un upgrade dell’Honor 10 Lite. Il look fa “l’occhiolino” grazie ad un notch a goccia d’acqua, posto a scendere dall’alto, in modo da ospitare la selfiecamera, da ben 32 megapixel (f/2.0) per giunta impreziositi dall’intelligenza artificiale, laddove è più comodo (non in basso, come negli Xiaomi Mi Mix 2) ed al riparo dal palmo della mano. Con un aspect ratio da 19.5:9, fa poi la sua comparsa – sull’83.1% della superficie a propria disposizione – il display LCD IPS da 6.21 pollici, con risoluzione FullHD+ (415 PPI).

Assicurata la sicurezza ad app e transazioni grazie allo scanner biometrico posteriore, la coverback ottenuta con una mescola di policarbonato e acrilico relega in alto a sinistra l’ellissi verticale per la triplice fotocamera, dotata di foto redatte in HDR e video girati a 1080p@30fps: in essa, il sensore principale, da 24 megapixel (f/1.8, con messa a fuoco via rilevamento di fase), precede quello ultragrandangolare da 8 megapixel (f/2.2), a sua volta messo prima di quello per la profondità (da 2 megapixel, f/2.4). 

A conferma dell’intelligenza artificiale dell’Honor 20i/20 Lite, il SoC HiSilicon Kirin 710F, nel quale un processore da 8 core (2.2 GHZ) prende posto assieme alla GPU Mali-G51 MP di ARM e ad una RAM da 4 o 6 GB: quanto allo spazio per l’archiviazione, le configurazioni prevederebbero pezzature possibili, ed espandibili via microSD, da 64, 128, e 256 GB

Il resto della scheda tecnica dell’Honor 20i/20 Lite riguarda la connettività, e la batteria. La prima contempla il 4G VoLTE sulle due schedine del Dual SIM ibrido, il Bluetooth, ed il Wi-Fi (ac dual band), oltre al GPS (Glonass, BeiDou, A-GPS), al jack da 3.5 mm (con Radio FM), ed alla microUSB 2.0. Quest’ultima, pur non essendo una Type-C, assicura una ricarica rapida da 10W (5V/2A) alla batteria da 3.400 mAh

Attestato Android Pie, sotto una versione della personalizzazione EMUI 9, l’Honor 20i/20 Lite, sarà allestito nelle palette nero o, preferendo il gradiente, rosso/blu, a prezzi ancora non precisati. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - L'Honor 20i, ops 20 Lite, sarà anche uno smartphone di fascia media, ma - a parte qualche compromesso nelle connettività - sembra un gran bel telefono smart: e non solo quanto ad estetica. La multicamera Honor/Huawei è ormai una garanzia, forse uno standard di riferimento nel panorama dei cameraphone: di conseguenza, è facile immaginare che anche questo smartphone sarà ben accolto dal mercato.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!