Iscriviti

Razer Hammerhead Earbuds: true wireless, per gamers, con latenza ultra bassa

Razer, in uno dei suoi eventi dedicati agli accessori per il gaming, tra le altre cose, ha ufficializzato un nuovo paio di auricolari true wireless, i Razer Hammerhead Earbuds, in stile AirPods, ma con una latenza che li rende ideali per i gamers più esigenti.

Hi-Tech
Pubblicato il 30 ottobre 2019, alle ore 08:22

Mi piace
5
0
Razer Hammerhead Earbuds: true wireless, per gamers, con latenza ultra bassa

Il settore degli auricolari true wireless, inaugurato dagli Apple AirPods, si è decisamente espanso col tempo, con l’arrivo di altri grandi competitor, come i Samsung Buds e, più di recente, i Pixel Buds di Google: a unificare questi ed altri prodotti, pur sempre di alto livello, figura un valore di latenza non troppo basso che, di conseguenza, li ha resi sempre inadatti ai contesti del gaming. 

L’americana Razer, focalizzata proprio in questo settore, con accessori, smartphone, e computer per videogiocatori, si è cimentata nella realizzazione di auricolari true wireless ad hoc per gamers, sfoggiando i nuovi Razer Hammerhead Earbuds.

Questi ultimi, eleganti in livrea nera, impermeabili IPX4 contro sudore e schizzi d’acqua, ricordano i primi AirPods (non quelli Pro con approccio in-ear), con un’asticella che ne consente un buon posizionamento ed ospita parte dell’hardware necessario: il Bluetooth è 5.0, con una gamma di copertura di 10 metri rispetto allo smartphone, ma con particolari ottimizzazioni in modo che, in modalità gaming, la latenza scenda – appunto – a 60 ms

Ciò impatta sull’autonomia della batteria (da 275 mAh) che, a carica ultimata (in 1.5 ore), non va oltre le 3 ore, con un totale di 15 ore che può essere ottenuto grazie ai 4 cicli di ricarica offerti dalla custodia, estratti dalla quale i Razer Hammerhead Earbuds sono immediatamente accoppiati alla fonte ed operativi. La qualità audio delle nuove gemme sonore in oggetto è ottemperata grazie a driver da 13 mm che, nello specifico, coprono frequenze che vanno da 20 Hz a 20 kHz, assicurando toni alti e medi cristallini, e bassi potenti. 

Non manca, infine, una companion app che, oltre ad essere utilizzabile per la fase iniziale di pairing, aiuta a settare la lingua della hotword per i comandi vocali, e ad apprendere le gesture, sulle pareti esterne touch, necessarie per gestire la musica, le chiamate (grazie al microfono omnidirezionale), e l’immancabile ricorso al concierge virtuale preferito. 

Già disponibili in commercio, gli auricolari Razer Hammerhead Earbuds possono essere acquistati sia su Amazon Italia che sull’e-commerce ufficiale del brand, al prezzo di 119.99 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In effetti, analizzando vari prodotti di questa categoria, v'era sempre un solo valore non propriamente al top, ed era quello della latenza, bassa, ma non bassissima: ciò, per l'ascolto della musica può anche essere tollerato, ma quando ci si gusta un film, o un videogame, è essenziale che la risposta audio sia sincronizzata con quella visiva ed è a questo che ha puntato Razer, con un prodotto che, conoscendo la storia del brand, certo non deluderà gli appassionati. Peccato, però, per l'autonomia, davvero esigua!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!