Iscriviti

Razer Phone 2, ufficiale (in anticipo) l’atteso top gamma dei gaming phone

A causa di un errore di Amazon Italia, a poche ore dall'evento ufficiale, è diventato ufficiale - con tanto di indicazione su disponibilità e prezzo - il nuovo gaming phone californiano Razer Phone 2, ora anche con certificazione IP67, e ricarica wireless.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 10 ottobre 2018, alle ore 19:56

Mi piace
7
0
Razer Phone 2, ufficiale (in anticipo) l’atteso top gamma dei gaming phone

Anticipato di poche ore rispetto all’evento fissato ad Hollywood, per le 3.30 ore italiane, il Razer Phone 2 ha fatto la sua comparsa nella versione italiana di Amazon, con tanto di scheda tecnica al completo (tempestivamente rimossa) ed indicazioni su disponibilità e prezzo del più atteso gaming phone del momento.

Frutto dell’ingegno californiano della Razer, una vera autorità nel settore del gaming, il Razer Phone 2 è, come il predecessore, un muscoloso mattoncino con due spesse cornici verticali, necessarie ad ospitare i due speaker stereo, bene ottimizzati dall’equalizzatore Dolby Atmos e, nel caso del lunotto superiore, una selfiecamera da 8 megapixel. Nel mezzo, sotto il vetro Gorilla Glass 5, si colloca il classico display con aspect ratio panoramico a 16:9, qui rappresentato da un pannello LCD IGZO (Sharp) da 5.72 pollici, con risoluzione da 1440 x 2560 pixel, e 120 Hz di refresh rate grazie alla tecnologia “UltraMotion, del 50% più luminoso rispetto al primo modello; in più, allo stato attuale, è l’unico telefono in grado di vantare la certificazione Netflix for HDR e Dolby Surround 5.1.

Come di consueto, ai lati, troviamo – a destra – lo scanner per le impronte digitali (mimetizzato nel pulsante d’accensione) mentre, a sinistra, v’è il bilanciere per il volume.

Il cambiamento, dal punto di vista esteriore, non manca: la scocca (158 x 79 x 8 mm, per 222 grammi), ora, è immune ad acqua e polvere, grazie alla certificazione IP67, ed allestisce il retro in vetro – in vece del “vecchio” alluminio anodizzato – onde consentire la ricarica wireless, altra grande innovazione del device. Sempre a proposito della coverback, altri mutamenti sono rappresentati dalla posizione della doppia fotocamera principale, costituita da 2 sensori Sony da 12 megapixel (di cui uno con ottica standard, f/1,75, stabilizzazione ottica, ed uno con teleobiettivo, zoom 2x e messa a fuoco con rilevamento di fase) inframmezzati da un Flash dual LED, ora posta al centro, proprio sopra il nuovo Razer Chroma RGB, un logo che – tramite la tecnologia “Chroma LED” programmabile lato software – regala suggestivi giochi di luce in fase di gaming ed interazioni con le notifiche.

Il Razer Phone 2, nonostante qualche benchmark pessimista, annovera il nuovo processore octa-core (2.8 GHz) di Qualcomm, lo Snapdragon 845 collocato nel SoC assieme ad una scheda grafica Adreno 630, cui spetta il compito di gestire un’impressionante mole di elaborazioni multimediali, contando sulla fluidità garantita dagli 8 GB di RAM (di tipo LPDDR4X), e sulla presenza di un sistema di raffreddamento “vapor chamber” simile a quello dell’Asus Rog Phone: un po’ castrata la dotazione di storage (UFS) con appena 64 GB (ma 128 GB nella variante Satin Black in arrivo per fine anno), per fortuna espandibili di ulteriori 2 TB via microSD.

In tema di gestione energetica, si è optato per una batteria da 4.000 mAh (con ricarica rapida QuickCharge 4+) che, secondo l’azienda, è in grado di offrire un’autonomia di 10 ore con refresh rate a 120 Hz o 550 ore in stand-by: le connettività sono il Wi-Fi ac (dual band, 2×2 Mimo), il 4G, il Bluetooth 5.0, GPS. Il sistema operativo, invece, è Android Oreo 8.1, arricchito con l’app Razer Cortex (più sprint su alcuni giochi), e con il Nova Launcher ad implementare temi e sfondi esclusivi. Attualmente il nuovo Razer Phone 2 è in pre-ordine, sullo store dell’azienda, al prezzo di 849 euro.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Incredibilmente, o forse nemmeno tanto, anche la presentazione di Razer è andata a farsi benedire, complice l'errore di Amazon Italia che, per qualche minuto, ha lasciato online la pagina dell'imminente gaming phone Razer Phone 2: quest'ultimo, in ogni caso, non stravolge il passato, introducendo alcune feature richieste a gran voce del pubblico degli appassionati, basti pensare alla protezione IP67, ed alla ricarica wireless. Grazie al logo posteriore, ora retroilluminato, il device è ancora più appariscente che in passato!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!