Iscriviti

Guerra dei wearable eleganti: Fossil invade l’India, Bellabeat annuncia l’orologio ibrido Time per le donne sportive

Nel mentre Fossil invade l'India con i suoi smartwatch più belli, l'altrettanto statunitense Bellabeat espande il suo bouquet di wearable femminili annunciando il suo primo orologio ibrido, in veste di Bellabeat Time, con 6 mesi di autonomia e feature sportive.

Hi-Tech
Pubblicato il 24 dicembre 2018, alle ore 10:35

Mi piace
12
0
Guerra dei wearable eleganti: Fossil invade l’India, Bellabeat annuncia l’orologio ibrido Time per le donne sportive

Un outfit classico è sempre di grand’impatto e tale assunto si dimostra valido sia nella moda, che in tutti quei settori che fanno dello stile il loro portabandiera: è il caso degli orologi ibridi di lusso, tra i quali di recente viene annoverato il nuovo Bellabeat Time, pronto a battagliare con tutta la recente gamma di smartwatch Fossil, di recente partita all’assalto del continente indiano. 

Qualche giorno fa, la texana Fossil ha invaso l’Asia, portando in India – tramite i suoi 6 marchi più prestigiosi (Fossil, Micheal Kors, Diesel, Emporio Armani, Armani Exchange, Skagen) – ben 7 smarwatch, già visti (Venture HR ed Explorist HR, Access Runway, On Full Guard, Emporio Armani Connected, Exchange Connected, Falster 2) e contraddistinti dalla presenza di touchscreen, processore Snapdragon 2100, ricarica magnetica, Bluetooth, sincronizzazione wireless, e sistema operativo WearOS

La rivale californiana Bellabeat, sino da ora versata nei gadget sportivi per il target femminile, ha reagito prontamente comunicando la commercializzazione (con spedizioni anche verso l’Italia, salvo eventuali oneri doganali) del suo primo orologio ibrido (prezzato a 179 dollari), rappresentato dal Bellabeat Time.

Quest’ultimo mostra un design minimale ed elegante, quasi da orologio tradizionale, con una cassa color argento od oro rosa, realizzata in acciaio inossidabile impermeabile sino a 30 metri, abbinata ad un cinturino nello stesso materiale, in maglia milanese: il tutto rivestito, a contatto con il polso, da appositi materiali con trattamento ipoallergenico.

Tra le funzioni del Time, dotato di un’eccellente autonomia (6 mesi), grazie alla comune batteria a bottone (non ricaricabile ma sostituibile) quelle classiche da orologio, in virtù delle lancette fisiche, senza trascurare quelle basilari da fitness tracker, proprie dell’azienda: in tal senso, il wearable rileva i passi fatti, la qualità del sonno, allerta sull’esigenza di muoversi (in caso di eccessiva sedentarietà) o reidratarsi e, in collegamento (Bluetooth) con l’app mobile allestita, fornisce anche valutazioni sul livello di stress, le meditazioni da contrapporvi (con annessi obiettivi da raggiungere), e reminder sul periodo mestruale

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Considerando l'emergere di nuovi ricchi anche in India, paese per lo più povero, l'arrivo di Fossil con i suoi smartwatch più lussuosi può dirsi effettuato con notevole tempismo, anche se - forse - un po' azzardato: bisognerà vedere, quindi, quali saranno gli effettivi livelli di vendita di una tale iniziativa. Quanto a Bellabeat, marchio poco noto anche se di grande esperienza, il nuovo arrivato Bellabeat Time è davvero un bell'orologio ibrido, costruito bene, adatto alle occasioni mondane, ma anche ad una moderata attività sportivo-salutistica.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!