Iscriviti

Armani Exchange Connected, ecco il nuovo orologio intelligente di classe

La casa di moda italiana Armani ha rinnovato la sua gamma di orologi intelligenti, annunciando la nuova serie "Armani Exchange Connected", con sistema operativo WearOS, cassa impermeabile a custodire GPS e cardiofrequenzimetro, con cinturini metallici colorati

Hi-Tech
Pubblicato il 25 settembre 2018, alle ore 10:41

Mi piace
5
0
Armani Exchange Connected, ecco il nuovo orologio intelligente di classe

La maison di moda italiana Armani, a pochi mesi di distanza (era Luglio) dal varo degli smartwatch “Emporio Armani Connected collection” creati da Fossil, ha presentato una nuova serie di orologi intelligentiArmani Exchange Connected, con qualche leggera differenza estetica, a cominciare dalla propria firma. 

In tema di hardware, le differenze rispetto ai modelli Fossil sono poche: gli smartwatch, o meglio orologi ibridi della nuova serie Armani Exchange Connected, dispongono di un’ampia cassa da 46 mm, impermeabile alle immersioni in acqua fino a 30 metri (o 3 atmosfere), sì da consentirne anche l’uso per il monitoraggio delle attività natatorie.

In tal senso, la precisione dei riscontri nel corso degli allenamenti è garantita dal localizzatore GPS, integrato in modo da non dover mantenere sempre il device connesso allo smartphone (via Bluetooth), e dal cardiofrequenzimetro, indispensabile per valutare la reazione del cuore agli sforzi, e l’efficacia ultima degli allenamenti effettuati.

L’ingombro dei nuovi Armani Exchange Connected, appena più piccoli dell’ultimo Diesel On Full Guard 2.5, si spiega anche con l’inclusione di un chip NFC per i pagamenti a sfioramento, contactless, magari usufruendo di Google Play di recente sbarcato anche in Italia: ad animare i wearable Armani Exchange Connected intervengono, lato software, il sistema operativo WearOS di Google e, lato hardware, il penultimo processore Qualcomm per indossabili, lo Snapdragon Wear 2100, di recente sostituito dal più performante Snapdragon Wear 3100.

Dal punto di vista dell’autonomia, invece, un eccellente contributo è stato offerto dalla combinazione di una batteria da 300 mAh con un display AMOLED da 1.2 pollici: un paio di giornate di uso medio, ma completo, con una ricarica, sono nelle corde del device. Abbinato a cinturini solo metallici, scelta curiosa visto il supporto anche alle attività sportive, previsti in 4 colorazioni (black, coal. gold, silver) nella misura standard da 22 mm, il nuovo orologio ibrido della serie Armani Exchange Connected è listato, in attesa dei prezzi italiani, a 295 dollari

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Giorgio Armani ha calato un vero e proprio asso nel gioco dei wearable: la serie Exchange Connected è tra le più economiche del suo portafoglio smart e, quindi, rende accessibile la classe dei suoi orologi tecnologici anche a chi non voglia spendere un capitale, per abbinare design, usi anche sportivi, e tecnologie moderne.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!