Iscriviti

Michael Kors Access Runway, lo smartwach modaiolo per il fitness ed il mondo connesso

In netto anticipo rispetto all'Ifa di Berlino, e nel cuore di Ferragosto, lo stilista Michael Kors ha annunciato una rivisitazione in chiave smart-ibrida del suo celebre orologio Runway, ora più connesso e versatile che mai.

Hi-Tech
Pubblicato il 14 agosto 2018, alle ore 13:10

Mi piace
10
0
Michael Kors Access Runway, lo smartwach modaiolo per il fitness ed il mondo connesso

Michael Kors, il colosso della moda statunitense, fondato dall’omonimo stilista, ha bruciato i tempi e, anticipando di un paio di settimane l’IFA di Berlino, ha presentato il suo nuovo orologio ibrido, Michael Kors Access Runway, presto in commercio entro il mese di Agosto.

Il nuovo Michael Kors Access Runway, come si evince dal nome, si rifà all’iconico design del più tradizionale e lussuoso orologio Runway, al quale aggiunge qualche nota di hi-tech, prevalentemente sotto la scocca, tanto da meritare l’inserimento di tale gadget indossabile nella gamma “Access”, destinata agli utenti che intendono “essere connessi come non lo sono mai stati” (secondo le parole del CEO John D. Idol).

Dal punto di vista hardware, infatti, troviamo un localizzatore GPS integrato che, in tandem con l’app Google Fit, consente di registrare con precisione i dati delle attività fisiche (es. passi percorsi, distanze), anche in vasca (essendo impermeabile sino a 3 atmosfere), un cardiofrequenzimetro per ottenere un feedback sull’entità degli esercizi svolti (e sul come il corpo vi abbia reagito), un modulo NFC che si occupa dei pagamenti contactless (via Google Pay), un modem Bluetooth per ricevere le notifiche dallo smartphone, visualizzare – sul touchscreen (390 x 390 pixel di risoluzione) circolare – il nome di chi chiama e rispondere alle telefonate.

Il tutto, gestito dal processore Snapdragon Wear 2100, il top in fatto di wearable e, come sistema operativo, da WearOS che, da par suo, porta in dote sia la possibilità di avvalersi dell’assistente virtuale Google Assistant, in modo da svolgere diverse attività tramite i comandi vocali e senza doversi barcamenare tra i menu del minuscolo display (da 1.2 pollici), che la facoltà di utilizzare come quadranti – grazie all’app “My Social” – le foto tratte dal proprio account Facebook o Instagram. La batteria, da 300 mAh, assicura – sulla carta – un’intera giornata d’autonomia operativa (per poi ricaricarsi tramite il caricatore magnetico, incluso nella confezione di vendita).

Per la commercializzazione, i nuovi Michael Kors Access Runway – in tempo per la collezione autunno dello stilista – arriveranno entro il mese di Agosto, con prezzi che oscilleranno tra i 329 ed i 479 euro, secondo la nuance scelta (es. oro. oro rosa, argento), ed il materiale del cinturino (silicone, più sportivo, o acciaio inossidabile, più elegante). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Michael Kors è decisamente una garanzia quando si tratta di dotarsi d'uno smartwatch che sia anche elegante e di classe: ad un'occhiata distratta, i nuovi Access Runway sembrano proprio dei normali orologi analogici ma, come tradizione della tipologia ibrida, annoverano un bel po' di utili funzioni, tra cui il pagamento contactless, il monitoraggio preciso delle attività fisiche anche acquatiche, e la possibilità di rispondere al telefono dal proprio orologio che, grazie a Google Assistant, si apre anche al controllo della domotica compatibile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!