Iscriviti

Computex 2022: MSI cala l’asso col monitor da gaming MEG 342C QD-OLED

Secondo display al mondo a implementare la tecnologia che mixa OLED e Quantum Dots, ha fatto il suo esordio sulla scena tecnologica in quel di Taipei il nuovo monitor da gaming MEG 342C QD-OLED di MSI.

Hi-Tech
Pubblicato il 26 maggio 2022, alle ore 00:52

Mi piace
1
0
Computex 2022: MSI cala l’asso col monitor da gaming MEG 342C QD-OLED

Ascolta questo articolo

A parte qualche notebook (gli ExpertBook di Asus e i nuovi Pavillion di HP), la categoria di prodotto che sembra primeggiare al Computex 2022 di Taipei è senza dubbio quella dei monitor da gaming: ai modelli svelati da Asus, Samsung ed LG, si è appena aggiunto l’impressionante MEG 342C QD-OLED della locale MSI.

Il nuovo display da gaming MSI MEG 342C QD-OLED, inserito nella fascia alta dei prodotti videoludici del marchio taiwanese, come da denominazione, adotta, per la seconda volta al mondo (dopo il primato dell’esordiente DELL Alienware AW3423DW), la tecnologia QD-OLED che in pratica mixa l’apporto degli OLED e quello dei Quantum Dot (il cui strato va a sostituire quello dei filtri RGB nei normali OLED), in modo da ottenere colori saturi anche ad elevati livelli di luminosità (vs la perdita di saturazione, in circostanze simili, da parte dei normali OLED).

Tecnicismi a parte, il nuovo terminale di MSI opta per un pannello da 34 pollici secondo l’aspect ratio a 21:9, risoluto a a 3440 x 1440 pixel, con 1800R di curvatura, 0.1 ms di tempo di risposta GtG, 175 Hz di refresh rate, molto realistico (99,3% sulla scala DCI-P3, 97,8% su quella Adobe RGB, 139,1% su quella sRGB, anche grazie al connubio di tecnologie quali il QD Premium Color e la MSI True Color e e dell’esclusiva modalità colore Premium) e preciso (Delta E ≤2, calibrazione in fabbrica) nella resa del colore. 

Attrezzato con una gestione smart della luce e della temperatura del colore, via sensore ambientale, il nuovo monitor da gaming MSI MEG 342C QD-OLED beneficia anche del contribuito fornito dal software, che porta la cancellazione smart del rumore via Sound Tune AI e, via OnScreenDisplay, funzioni come lo switch KVMPBP/PIP, e Smart Crosshair (mirino intelligente che cambia di colore per differenziarsi dallo sfondo). 

Accompagnato nel suo design elegante dalla retroilluminazione esterna RGBMSI Mystic Light“, ovviamente personalizzabile nei suoi effetti, il monitor da gioco MEG 342C QD-OLED non è stato per ora corredato da MSI con le attese informazioni distributive (mercati, prezzi, tempistiche di commercializzazione) attese di conseguenza per le prossime settimane. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Complessivamente, il monitor in questione, per le specifiche comunicate sinora tramite il database del Computex 2022, promette bene: sarà da vedere che porte avrà in dote, ma sembra decisamente collocarsi nella fascia alta della categoria, risultando apprezzabile anche per i professionisti dell'immagine e i creators in generale. Considerando che il rivale di DELL viaggia sui 1.300 euro, anche il monitor di MSI non dovrebbe essere venduto a prezzi popolari.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!