Iscriviti

Computex 2022: Asus mostra il primo monitor da gaming (per eSport) da 500 Hz

Grazie alla collaborazione con Nvidia, al Computex 2022, Asus ha alzato il sipario su un notebook RoG Swift da gaming contraddistinto da un refresh rate pari a 500 Hz, ideale per le competizioni multiplayer tipiche degli eSports.

Hi-Tech
Pubblicato il 25 maggio 2022, alle ore 09:45

Mi piace
2
0
Computex 2022: Asus mostra il primo monitor da gaming (per eSport) da 500 Hz

Ascolta questo articolo

All’attuale edizione del Computex 2022 di Taipei, in versione digitale al pari della Build 2022 di Microsoft, sono di scena in questi giorni diversi produttori di soluzioni hi-tech hardware, tra cui Samsung, e HP. Asus, che ha già presentato le versioni aggiornate dei suoi laptop premium ExpertBook B9 e B7 Flip. nelle scorse ore, in tandem con Nvidia (che ha collaborato anche con Philips, per portare su alcune nuove OLED TV il G-Sync e l’accesso a GeForce NOW), ha mostrato anche un sensazionale monitor da eSport da 500 Hz.

Asus RoG Swift 500 Hz, questo il nome della periferica di output svelata, impiegherà – secondo il colosso taiwanese – un pannello da 24 pollici risoluto in FullHD+, e quindi da 1.920 x 1.080 pixel, con un look che rievoca il già noto Asus RoG Swift 360 Hz, attualmente in vendita su Amazon Italia a 662.89 euro.

A differenziare nella sostanza il nuovo prodotto dal vecchio, oltre alla succitata velocità di refresh rate, ora da 500Hz, concorre il fatto che, laddove il modello precedente impiegava un pannello Fast IPS, quello nuovo impiega un nuovo tipo di pannello TN (con minor angoli visuali, ma anche con un più ridotto motion blur). Nello specifico, Asus parla a tal proposito dell’impiego di un “E-Sports TN Panel” che, rispetto ai normali TN, migliorerebbe del 60% il tempo di risposta.

Dedicato agli eSport in videogame competitivi multiplayer del calibro di “Rainbow Six Siege“, “Valorant”, “Counter-Strike: Global Offensive”’, e “Overwatch“, il nuovo monitor Asus RoG Swift 500 Hz beneficia della funzionalità Reflex Analyzer di Nvidia che, previo posseso di una GPU recente, di un mouse compatibile, e del software adatto, permette di misurare l’input lag e di ridurlo a livello di sistema (potendo ottenere, ad esempio su “Rainbow Six Siege”, la riduzione del 30% dell’input lag).

Sempre tra le specifiche comunicate a proposito del nuovo monitor da gaming Asus RoG Swift 500 Hz, spicca la modalità Nvidia G-Sync Esports che migliora la vividezza negli eSport, restituendo anche sulle immagini in SDR le sensazioni dell’HDR, facendo passare più luce attraverso i cristalli LCD, intervenendo sui sulla retroilluminazione a mini-LED e sui transistor IGZO (Indium-gallium-zinc-oxide). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Al momento, non si hanno ancora le specifiche complete di questo monitor, di cui non sono noti nemmeno i termini di distribuzione: Asus, però, è stata assai chiara nel mostrare a suon di video quelli che ritiene i vantaggi di questo monitor che, magari, non risulterà utile all'utente normale, anche se potrà fare, e non di poco, la differenza in contesti competitivi videoludici.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!