Iscriviti

Alessandro Meluzzi parla di Alda D’Eusanio: "Ha perso il concetto del limite e il buon senso"

Intervistato dal settimanale "Nuovo", Alessandro Meluzzi parla del "Grande Fratello Vip" prendendo le difese di Alda D'Eusanio dopo le ultime dichiarazioni.

Gossip
Pubblicato il 11 febbraio 2021, alle ore 22:01

Mi piace
1
0
Alessandro Meluzzi parla di Alda D’Eusanio: "Ha perso il concetto del limite e il buon senso"

Sono bastati pochissimi giorni per Alda D’Eusanio nella casa del “Grande Fratello Vip“, il reality show di Canale 5 condotto da Alfonso Signorini, per far parlare di sé in maniera negativa. L’opinionista di Barbara D’Urso ha infatti attaccato duramente molti volti dello spettacolo, venendo squalificata dopo aver subito la denuncia di Laura Pausini e del compagno Paolo Carta, che hanno prontamente smentito le sue dichiarazioni sulla coppia.

Il conduttore, insieme ai suoi autori, dopo averla inizialmente graziata mettendola al televoto flash, ha poi deciso di squalificarla dal “GF Vip”. La sua esperienza è stata criticata da tutti, in particolar modo da Roberta Bruzzone, la quale in una recente intervista al “Il Fatto Quotidiano” ha rivelato che le parole di Alda D’Eusanio sono state un enorme passo indietro per la lotta contro la violenza sulle donne.

Alessandro Meluzzi parla di Alda D’Eusanio

In una recente intervista rilasciata al settimanale “Nuovo“, diretto da Riccardo Signoretti, viene intervistata lo psichiatra Alessandro Meluzzi per parlare della breve avventura della D’Eusanio nella casa. L’opinionista televisivo prova ad essere comprensivo, rivelando che Alda, dopo l’incidente, dovrebbe essere aiutata. Per questo motivo invita gli altri vipponi, anche quelli menzionati da lei nella casa, ad essere più buoni.

“Con l’incidente e il coma Alda D’Eusanio ha perso il concetto del limite e il buon senso”, dichiara Alessandro Meluzzi che poi aggiunge: “Nel suo caso le inibizioni sono deboli e questo facilita il passaggio all’atto agito o a quello verbale. Alda potrebbe soffrire di disturbi transitori della coscienza, legati a una sofferenza circolatoria pregressa. Questo può essere un fatto che fa diminuire le capacità di autocontrollo e soprattutto le inibizioni delle condotte e dei comportamenti, anche verbali”.

Secondo Alessandro Meluzzi la D’Eusanio, dopo l’esperienza legata al “Grande Fratello Vip”, ha chiesto agli altri vip che si sono sentiti offesi di essere comprensivi nei suoi confronti: “Credo che dovrebbero avere innanzitutto un atteggiamento di comprensione e solidarietà”.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Emanuele Novizio

Emanuele Novizio - Si può essere comprensivi, ma non va dimenticato che Alda D'Eusanio in pochissimi giorni ha lanciato delle dure accuse nei confronti di molti vip senza uno straccio di prova. Va sicuramente aiutata, ma lavorare (e farsi pagare) in televisione non è il metodo più consono in questo momento.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!