Iscriviti

WhatsApp: compie 10 anni e li festeggia con un minor update

Ormai messi da parte, da qualche giorno, i festeggiamenti per il 10 compleanno dalla sua nascita, WhatsApp è tornata al lavoro, inaugurando la settimana con un nuovo aggiornamento in beta, al cui interno ha trovato correzione un piccolo bug alla splash screen.

Software e App
Pubblicato il 2 dicembre 2019, alle ore 10:16

Mi piace
6
0
WhatsApp: compie 10 anni e li festeggia con un minor update

WhatsApp, la popolare applicazione di chat, utilizzata da miliardi di persone in luogo dei rinnovandi (ad opera di Google), ma ad oggi vetusti, SMS, ha da poco festeggiato il compleanno e, per l’occasione, si è concessa qualche piccolo correttivo volto a migliorarne le prestazioni.

Dieci anni fa, il 29 Novembre del 2009, l’App Store di iOS prima, ed il Play Store di Android a stretto giro, accolsero nel loro bouquet di applicazioni la neo arrivata WhatsApp, creata da due ex dipendenti di Yahoo, Brian Acton e Jan Koum che, in seguito, nel 2014, la cedettero a Facebook, impegnata a renderla sempre più sinergica con le sue altre creature, Messenger e Instagram.

L’app, poi arricchita di funzioni per chiamate e videochiamate, in grado di sfidare le mail grazie allo scambio di file di vario genere, creativa grazie all’arrivo degli stickers, è chiamata – nell’immediato futuro – a grandi cambiamenti, in virtù di feature attualmente in sperimentazione privata, come nel caso della modalità scura (già certa nel funzionamento), e dell’impiego (ancora poco chiaro, sebbene legato alla condivisione di un codice di validazione) di uno stesso account su più dispositivi

Lasciandosi alle spalle la beta 2.19.348, rivelatrice dei messaggi a scadenza, Menlo Park ha rilasciato la successiva beta 2.19.350 che va a risolvere un curioso bug della schermata d’accoglienza, la splash screen che, dall’edizione 2.19.331, palesa la dicitura “From Facebook” in calce al logo WhatsApp. Ebbene, sino a poco tempo fa, zoomando sul display, a sinistra del menzionato logo appariva una riga leggermente incavata, estesa in orizzontale, quasi a formare un divisorio, poco visibile a occhio nudo.

Con la nuova beta, oltre al problema in oggetto, potrebbe essere stato risolto anche un altro inconveniente della splash screen, messo in evidenza da utente di lingua spagnola, che ha segnalato come sul proprio terminale la dicitura “From Facebook” fosse addirittura sovrapposta al logo di WhatsApp, rendendo impossibile notare con chiarezza l’uno e l’altra.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Direi che, per festeggiare il compleanno, WhatsApp avrebbe anche potuto sforzarsi di far meglio, rilasciando una novità di più grande peso: l'ideale sarebbe stato il far esordire almeno la dark mode in forma stabile e/o l'utilizzo dell'app su più dispositivi, sincronizzando le chat tra questi ultimi: invece, è arrivato un modesto bug corretto, all'interno di un minor update in beta...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!