Iscriviti

Snapchat: valanga di novità dallo Snap Partner Summit 2020

Presa posizione contro il presidente americano Trump, Snapchat - durante la sua annuale kermesse dedicata ai partner - ha annunciato una nuova rivoluzione della propria piattaforma, sempre più aperta a programmatori di terze parti, ed all'e-commerce.

Software e App
Pubblicato il 12 giugno 2020, alle ore 10:45

Mi piace
10
0
Snapchat: valanga di novità dallo Snap Partner Summit 2020

Nel corso dello Snap Partner Summit, l’incontro annuale tenuto da Snap Inc con i propri partner, il gruppo digitale fondato da Evan Spiegel, comprensivo dell’app Snapchat e degli occhiali smart Spectacles, ha annunciato diverse novità di prossima implementazione, che andranno ad aggiungersi ad una già nota, e dura, presa di posizione sul presidente Trump.

L’11 Giugno si è tenuto l’importante evento annuale “Snap Partner Summit 2020”, e l’occasione è stata colta per annunciare una nuova, importante, rivoluzione per Snapchat, dopo il profondo restyling di fine 2017. La barra delle azioni che si palesa all’utente appena entrato in app garantirà una miglior esperienza d’uso visto che, in ottica smart, tenderà a mutare a seconda di quel che l’utente starà vedendo o facendo al momento nell’app.

In più, la medesima barra sarà estesa e, oltre a Scopri e Chat, includerà anche un rimando alla fotocamera (sperando che sia usata più spesso), uno alle Storie, e uno a Luoghi (Places): proprio lo shortcut relativo rimanderà (su Android e iOS) ad un’arricchita versione delle Snap Maps – usate ogni mese da 200 milioni di iscritti in quanto mostrano i luoghi più popolari tra gli amici – in cui saranno caricati gli snap delle posizioni di milioni di aziende in tutto il mondo, grazie ai quali si potranno conoscere i relativi orari di apertura, le recensioni tratte da Foursquare e TripAdvisor, e (negli USA) si potrà ordinare cibo tramite Postmates, UberEats e DoorDash.

Altra novità interessante data come in arrivo è quella degli Argomenti, che permetterà agli utenti di condividere scatti associandoli ad un argomento popolare nella community (es. Life Hacks), o di usare dei topic stickers, in modo che gli utenti possano trovare con più facilità contenuti sui topic di proprio interesse

Da tempo, all’interno della sezione chat, Snapchat include dei mini-giochi: d’ora innanzi, nel mentre questi ultimi guadagneranno dei Bitmoji for Games, a disposizione di chi gioca in-platform con gli amici, arriveranno anche delle vere e proprie mini-app fornite da sviluppatori di terze parti. La sezione “Here for You” incrementerà l’attenzione alla salute mentale con nuove feature, la sezione “Happening Now” mostrerà informazioni tratte da testate di prestigio (es. Bloomberg, NBC News, Reuters, The Washington Post, ESPN), e sbarcheranno anche nuovi show Snap Originals (tra cui Total Badass Wrestling, Coach Kev, Queen of Stylez, Fake Up, Road Trippin ‘, Life by The Horns, Action Royale).

Un’ulteriore grande novità prospettata in sede di kermesse dalla società di Evan Spiegel riguarda le Story Replies, in ragione delle quali gli utenti della piattaforma potranno rispondere alle Storie pubblicate dalle proprie snap stars preferite che, a loro volta, potranno trasformare le repliche ricevute in adesivi per le Storie successive. Non meno importante è l’arrivo del Camera Kit all’interno dell’ambiente Snap Kit, che apre Snapchat al contributo degli sviluppatori indipendenti che, con la nuova aggiunta, potranno usare le feature di AR, gli obiettivi, e i filtri di Snapchat all’interno delle proprie app fotografiche. 

Infine, Snap Inc, a seguito delle recenti dichiarazioni di Trump sui disordini in America post uccisione di George Floyd, ha dichiarato che manterrà online il profilo del presidente, ma che non ne pubblicizzerà più gli snap all’interno della sezione Scopri che, presieduta da un team umano e da algoritmi, è solita suggerire agli utenti i post più interessanti e/o divertenti (purché di una certa qualità). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Erano almeno 3 anni che non vedevo tali e tante novità in casa Snapchat. La piattaforma del fantasmino continua a monetizzare grazie alle aziende, e tenta di espandere il suo charme conquistando la simpatia degli sviluppatori di terze parti cui offre le possibilità delle mini-app e l'uso dei propri strumenti creativi: niente male anche l'arrivo degli argomenti (simil hashtag) e di tanti nuovi ed interessanti contenuti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!