Iscriviti

Poco M2 Reloaded: ufficiale, con quadcamera, a poco più di 100 euro

Nel mentre si fa strada il Poco M3, sembra esservi ancora spazio per la seconda iterazione dei low cost M2, con Pocophone che, a tal proposito, ha appena ufficializzato in India il Poco M2 Reloaded, con qualche piccola novità mnemonica.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 21 aprile 2021, alle ore 11:17

Mi piace
6
0
Poco M2 Reloaded: ufficiale, con quadcamera, a poco più di 100 euro

Nonostante la serie M sia già arrivata alla terza iterazione, Poco ha lanciato in India, mediante un semplice tweet in luogo del previsto live streaming, lo smartphone low cost Poco M2 Reloaded che, praticamente un rebrand del Redmi 9, va a far compagnia (dal 21 Aprile, sull’e-commerce Flipkart, nelle colorazioni blu ardesia /slate blue e nero pece / pitch black) ai precedenti Poco M2 ed M2 Pro

Poco M2 Reloaded (163,3 × 77 × 9,1 mm per 198 grammi), sullo chassis idrorepellente (P2i) con un vetro Gorilla Glass 3 a protezione del frontale e della fotocamera posteriore, fa a meno del foro anteriore per un meno impegnativo notch a goccia d’acqua, nel quale è collocata la selfiecamera da 8 megapixel: la restante superficie è appannaggio del display, un pannello LCD da 6.53 pollici, con ottimi angoli di lettura (IPS) e risoluzione FullHD+.

Voltato, pone al centro, in un primo listello ellittico verticale comprensivo anche dello scanner per le impronte digitali, 3 dei 4 sensore della quadcamera posteriore: nello specifico, si tratta dell’ultragrandangolo da 8 megapixel, seguito dal sensore primario da 13 e da quello per la profondità da 2 megapixel. Di fianco, assieme al Flash LED, un pillolotto più compatto ingloba il Flash LED e il sensore da 5 megapixel per le macro. 

Pur economico, il Poco M2 Reloaded cura molto l’audio, con due microfoni, uno speaker ultralineare (in basso), un jack da 3.5 mm per le cuffie cablate, e la wireless Radio FM. Ai timoni di comando, il device pone il processore octacore (2 GHz) MediaTek Helio G80, con la GPU Arm Mali-G52 MC2, mentre gli allestimenti di RAM (LPDDR4x) e storage (espandibile con un apposito slot che non toglie spazio ad una seconda SIM) si sostanziano nelle coppie da 4+64 (9.499 rupie, circa 104 euro), 6+64 (10.999 rupie, circa 126 euro) e 6+128 GB (12.499 rupie, pressappoco 143 euro). 

L’energia non sembra essere un problema, per il Poco M2 Reloaded che, in tal senso, si avvale di un accumulatore da 5.000 mAh, caricabile rapidamente a 18W via Type-C: in tema di connettività, l’assetto del nuovo low cost cinese rientra nella routine, col Dual SIM 4G dual VoLTE, il Wi-Fi ac dual band (con chiamate VoWiFi), il GPS, il Bluetooth 5.0, e l’emettitore di infrarossi. Chiude il quadro delle specifiche il software, con la scelta di Android 11 sotto l’interfaccia MIUI 12, addizionata col Poco Launcher 2.0. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Non male: sul retro vi è l'ultragrandangolo e, in una collocazione un po' curiosa, ma anche stilisticamente minimizzante, uno scanner per le impronte digitali. Ottima la batteria, esteso il display, la vera e propria lacuna del device consta, forse, nell'assenza dell'NFC: in compenso, nell'espandere lo storage non si deve rinunciare al Dual SIM.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!