Iscriviti

Yeedi 2 Hybrid: robot aspirapolvere (e lavapavimenti) controllabile via app e comandi vocali

Yeedi ha comunicato l'arrivo anche in Italia del suo nuovo aspirapolvere robotico, con funzione di lavapavimenti, Yeedi 2 Hybrid, capace di operare per 200 minuti, su superfici di oltre 200 metri quadrati, in modo silenzioso, secondo 3 livelli di potenza.

Hi-Tech
Pubblicato il 22 maggio 2021, alle ore 12:58

Mi piace
4
0
Yeedi 2 Hybrid: robot aspirapolvere (e lavapavimenti) controllabile via app e comandi vocali

Nel tran-tran della vita quotidiana, sempre più spesso si cerca l’aiuto di elettrodomestici intelligenti, che aiutino l’utente nelle routine quotidiane, in modo da regalargli del tempo extra, impiegabile per altri compiti o per passatempi più piacevoli. Uno dei dispostivi che va per la maggiore, nella gestione della casa, è l’aspirapolvere smart, con sempre più soluzioni accessibili tra le quali, oltre a Deebot, iRobot, iLife, Dreame e Ultenic, spicca anche la new entry cinese Yeedi, da qualche giorno protagonista col nuovo Yeedi 2 Hybrid (299,99 euro su Amazon, con sconto di 60 euro via coupon al momento dell’acquisto, e possibilità di pagamento rateale via CreditLine di Cofidis). 

Il nuovo robot aspirapolvere (5,3 kg) consente l’inserimento, dall’alto, del serbatoio per lo sporco, da 430 ml e, su un lato, di quello per l’acqua ed il detergente, da 230 ml (quest’ultimo equipaggiato con una elettro-valvola che ne regola la quantità di liquido da rilasciare): sul “panciotto”, spiccano due rotelline per spingere il dispositivo (scavalcando anche tappeti di 20 mm) e due spazzole laterali, oltre ai mop (5 già inclusi nella confezione d’acquisto) per lavare/lucidare il pavimento. 

Rispetto alla media dei dispositivi, il nuovo Yeedi 2 Hybrid non integra una torretta con relativi sensori, risultando spesso appena 7.9 cm, in modo da poter passare agevolmente sotto sedie e divani: il tracciamento della casa, dopo 3 passaggi in automatico onde raccogliere le info sulla disposizione delle camere e dei mobili, avviene tramite la tecnologia Visual SLAM, affidata a una videocamera integrata, che consente di stilare una mappa precisa dell’abitazione.

Da quel momento, il robot aspirapolvere Yeedi 2 Hybrid, controllabile via app (da cui settare anche l’ordine di pulizia per la modalità automatica o evincere il livello di usura di filtri HEPA) e comandi vocali (ad Alexa o Assistant, dopo l’associazione via scansione di un codice QR), potrà essere programmato nelle sue sessioni di pulizia, precisando in quali stanze magari operare anche il lavaggio, e in quali soffermarsi solo alla rimozione dello sporco, inteso come polvere (ripulendo dal 99.% di polvere e allergeni), capelli, e peli di animali.

Sempre via app, è possibile regolare la potenza (massima sino a 2.500 Pa) di aspirazione, secondo tre livelli (tra cui 600 e 1.200), in modo da ampliare l’autonomia, pari a 200 minuti, o ridurre (in favore di chi lavora a casa o sta riposando) la rumorosità operativa (in modalità silenziosa entro i 56dB): volendo, è anche possibile indicare le zone da non pulire, e settare dei confini virtuali (es. per evitare le scale, comunque tenute a distanza dai sensori di caduta). 

La batteria integrata nell’aspirapolvere robot Yeedi 2 Hybrid, grazie ai suoi 5.200 mAh, è in grado di assicurare una buona pulizia anche in ambienti che esulano dai 200 metri quadrati: nell’eventualità che ciò non fosse abbastanza, il device a corto di energia si recherà autonomamente alla base di ricarica (inclusa) per poi riprendere la pulizia dal punto preciso in cui l’aveva interrotta. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Stavo quasi pensando di adibire alla soffitta il mio vecchio robot aspirapolvere, procurandomene uno nuovo con sistema di mappatura e comodo controllo via app (e, meglio ancora, comandi vocali): l'esemplare di Yeedi mi stuzzica, anche a fronte del prezzo, ma soprattutto per le sue specifiche e funzionalità. Qualche elemento da migliorare, sia chiaro, c'è: è il caso specifico della dimensione dei serbatoi. Tutto sommato, però, nulla di drammatico.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!