Iscriviti

Deebot U2 e U2 Pro: ecco i nuovi robot aspirapolvere di Ecovacs

Sono già disponibili all'acquisto in Italia, anche su Amazon, i nuovi robot aspirapolvere del gruppo cinese Ecovacs Robotics che, per la prima volta, mediante i nuovi Deebot U2 e U2 Pro, mettono in campo tecnologie di pulizia avanzata in modelli entry level.

Hi-Tech
Pubblicato il 29 agosto 2020, alle ore 19:20

Mi piace
9
0
Deebot U2 e U2 Pro: ecco i nuovi robot aspirapolvere di Ecovacs

Ecovacs Robotics, brand cinese da 20 anni esperto nel semplificare le routine della vita quotidiana con soluzioni robotiche, dopo aver lanciato il robot aspirapolvere premium Deebot 715 ormai più di un anno fa, torna ad aggiornare i propri listini anche per il Bel Paese, mettendo in campo una nuova coppia di automi dedicati alla pulizia domestica, rappresentati dai praticamente gemelli Deebot U2 e U2 Pro.

Deebot U2 (bianco, 229 euro) dispone di un motore migliorato nella potenza d’aspirazione, supportato dalla tecnologia, di fascia superiore, OZMO: quest’ultima, anziché suddividere le fasi di aspirazione e lavaggio delle superfici domestiche, massimizza l’autonomia unificando le due fasi in un processo a step successivi (intervento delle spazzole laterali per portare lo sporco verso il bocchettone d’aspirazione, che fa fuoriuscire l’aria verso l’alto, e intervento del lavaggio sulla superficie ormai pulita). 

Grazie alla funzionalità “Smart Move”, i Deebot U2, standard e Pro, eseguono dei movimenti sistematici, in avanti e indietro, memorizzando i percorsi intrapresi, sì da poter riprendere da un punto preciso in caso di ricarica improvvisa o di mesa in pausa: il tutto senza temere di cadere dalle scale, grazie ai sensori per i gradini, o di urtare eventuali ostacoli (eventualità comunque minimizzata, data la presenza di corposi paraurti). 

Deebot U2 Pro (nero, 269 euro) dispone, rispetto al fratello minore, anche di un kit “amico degli amici a 4 zampe”, sostanziato in una vaschetta dimensionata in ben 800 millilitri, nella quale vengono risposti i peli raccolti da un’apposita spazzola anti-grovigli. Opzionalmente, invece, a beneficio di ambedue i modelli, giungono in aiuto delle barre magnetiche (da acquistare a parte) utili per delimitare delle zone nelle quali il robot non deve intervenire.

Il controllo dei Deebot U2 avviene mediante comandi vocali impartiti ad Assistant o Alexa, disponendo di appositi speaker compatibili, o passando per l’app multipiattaforma Ecovacs Home, che permette di impostare la modalità (Auto, Bordi e Mirata) di pulizia preferita, o di attivare il livello Max+ (2.5x più potente di quello normale) per fronteggiare lo sporco più ostinato. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Le funzionalità base, nei robot aspirapolvere Deebot U2 ci sono tutte e, rispetto ai modelli precedenti, non mancano i consueti miglioramenti nelle prestazioni: l'arrivo della tecnologia OZMO su modelli entry level è senza dubbio una buona notizia, come pure la messa a regime della navigazione Smart Move. Certo, a mio avviso sarebbe stato più pratico dotare i robot di un sistema di mappatura della casa che permettesse di ricordare da sé le aree in cui non pulire, visto che trovo un po' artificioso il posizionare le barre magnetiche: in ogni caso, si tratta di un'idea per abbattere i costi e, dunque, ben venga.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!