Iscriviti

Xiaomi MI TV Stick: ufficiale l’iper spoilerata pennetta smart per lo streaming

All'evento odierno mandato in onda da Xiaomi ha ottenuto il battesimo dell'ufficialità anche l'atteso MI TV Stick, destinato a smartizzare le TV tradizionali in alternativa al Fire TV Stick di Amazon: ecco con che specifiche e prezzi.

Hi-Tech
Pubblicato il 15 luglio 2020, alle ore 16:39

Mi piace
6
0
Xiaomi MI TV Stick: ufficiale l’iper spoilerata pennetta smart per lo streaming

Probabilmente, passerà alla storia come uno dei dispositivi hi-tech più spoilerati in assoluto visto che, già noto per esser stato certificato tempo dalla FCC americana e dalla CEE, era addirittura finito in vendita presso gli importatori internazionali Gearbest e Aliexpress. Bando al mistero, l’ennesimo protagonista dell’evento “Global Ecosystem” di Xiaomi, che ha già visto palesarsi globalmente la Mi Band 5 ed i nuovi Mi True Wireless Earphones 2 Basic, si è sostanziato nel dongle Mi TV Stick.

Degno avversario dell’Amazoniano Fire TV Stick, il dongle di Xiaomi ha la classica forma di una pennetta USB, con la differenza che si collega alla TV mediante la porta HDMI 2.0a (disponendo anche del supporto allo standard CEC), mentre trae l’alimentazione da una porta USB.

All’interno dello chassis nero, per metà opaco con logo MI, per l’altra metà (o poco più) lucido, si cela un processore Cortex-A53 a 4 core (2.0 GHz), supportato da 1 GB di RAM (DDR3) e da uno storage (eMMC) ammontante ad 8 GB, capace (grazie alla GPU ARM Mali-450) di elaborare flussi video anche a 1080p@60fps (sebbene siano ovviamente gestiti e attivabili anche le opzioni a risoluzioni minori, rispettivamente da 1080p@24, 720p@60, e 480p@60.

Beneficiato lato sound dal supporto agli standard immersivi e surround DTS e Dolby Audio, il dongle Mi TV Stick è animato da Android TV a base Pie 9.0 con, preinstallati, Prime Video e Netflix, richiamabili anche dagli appositi tasti sul telecomando con Bluetooth 4.2 (ove spicca anche il richiamo ad Assistant per i comandi vocali), sebbene altri servizi siano scaricabili (via Wi-Fi ac dual band) dal Play Store, magari scegliendo tra quelli “raccomandati” nell’interfaccia. 

Non manca, tra i benefici ottenuti grazie alla partnership con Google, l’integrazione di Chromecast, che permette il mirroring dei contenuti da smartphone, tablet, e computer/notebook: secondo i piani commerciali dell’azienda, il Mi TV Stick di Xiaomi esordirà in commercio nel Bel Paese tra 5 giorni, il 20 di Luglio, acquistabile su Amazon o nei Mi Store al prezzo di 39.99 euro. In seguito, a fine mese, il medesimo device (ancora nulla è emerso della più prestante variante 4K con 2 GB di RAM e processore quadcore Amlogic S905 Y2 con GPU Mali-G31 MP2) arriverà anche nelle più note catene della grande distribuzione nazionale, e presso lo store ufficiale del portale Mi.com. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Finalmente il Mi TV Stick è arrivato: non se ne poteva più delle tante indiscrezioni che eran circolate in merito. Il prodotto era evidentemente pronto da mesi e, causa coronavirus, era stato rimandato sine die, in attesa di tempi migliori. Peccato che, di tanto in tanto, emergesse una scheda tecnica, delle foto, tracce delle confezioni di vendita, video dimostrativi, etc: ora, il dispositivo è ufficiale, sebbene ci si auspichi che arrivi in Italia, con l'avallo della lingua nazionale, anche la più stuzzicante versione 4K.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!