Iscriviti

Nokia pronta a invadere l’Europa anche (ma non solo) con smart TV economiche

Secondo quanto comunicato da un'azienda viennese licenziataria di Nokia per il ramo smart box e smart TV, entro fine anno saranno destinati al mercato europeo non meno di 4 Android TV economiche e uno "Streaming Box".

Hi-Tech
Pubblicato il 4 novembre 2020, alle ore 17:07

Mi piace
3
0
Nokia pronta a invadere l’Europa anche (ma non solo) con smart TV economiche

Mutuando un’operazione già operata da Xiaomi con il costruttore di apparecchi televisivi Changhong, anche Nokia ha realizzato un assortimento di smart TV economiche, appoggiandosi però all’austriaca StreamView GmbH che, nelle scorse ore, ha comunicato l’arrivo per il mercato europeo (nel Q4, partendo da Svizzera, Austria e Germania) di un poker di smart TV della grande N (simili ad alcuni modelli già visti in India), oltre a un mediabox Android based.

Le smart TV Nokia di dimensioni maggiori, ovvero la Nokia 7500A da 75”, la Nokia 5500A da 55”, e la Nokia 4300A da 43”, sono accomunate dall’adottare pannelli LCD con microLED dimmerabili, caratterizzati da 60 Hz di refresh rate (ma con un’attenzione al gaming concessa almeno nei tempi di risposta, ridotti a 9.5 ms), e dal supporto all’HDR10. Risolute in 4K, le smart TV Nokia diagonalizzate da 75 a 53 pollici integrano 4 porte HDMI mentre, lato software, sono animate da Android TV a base Pie 9.0: il telecomando, invece, è contraddistinto da un sistema “push-to-talk” che, in sostanza, permette di richiamare Google Assistant.

Per coloro che hanno poco spazio, e che quindi necessitano di un formato più compatto, sarà disponibile la smart TV Nokia 3200A, da 32 pollici, risoluta invece in FullHD, con l’HDR, e un’ulteriore rinuncia rappresentata dal disporre di una porta HDMI in meno. Ad accomunare le smart TV sin qui viste, accreditate di un prezzo che sarà verosimilmente alquanto basso, dovrebbe esservi una qualche forma di “interoperabilità” agevolata con gli smartphone che Nokia (HMD Global) ha ripreso a realizzare motu proprio, dopo lo sfortunato matrimonio con Microsoft, sebbene sia probabile la capacità di interagire in modo soddisfacente anche con device di altre marche. 

Nella stessa occasione, ma per una cifra vicina ai 99 euro, arriverà nel Vecchio Continente anche un box smartizzante per gli apparecchi televisivi tradizionali, denominato eloquentemente (ma senza troppi dettagli tecnici) “Streaming Box“.

Il Nokia Streaming Box, piuttosto comune nella forma squadrata, ma con un apprezzabile look minimale, sarà uno smart box animato dal più recente OS Android 10, e mosso da un array logico in grado di supportare il playing in 4K: il telecomando di controllo, invece, vedrà innestati appositi tasti per richiamare in modo rapido alcuni servizi di streaming compatibili pre-installati, quali Prime Video, YouTube, Google Play, e Netflix

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sarà interessante conoscere i prezzi di queste smart TV e qualche dettaglio in più su porte e segmento audio: tra l'altro, non è improbabile che arrivi anche un modello da 65 pollici, visto che lo iato tra quello da 43 e quello da 75 pollici è bello grande, e lascia margini di manovra al costruttore. Sullo smartbox, invece, v'è da attendersi specifiche forse più interessanti, quanto meno in relazione al prezzo visto, che potrebbe essere molto più alto della media del settore.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!