Iscriviti

Aya Neo Next: ufficiale la consolle portable con Ryzen 7 5800U e sensori di Hall

Proseguendo nel suo tentativo di sfidare One Netbook, Steam e GDP, Aya Device ha presentato la consolle portable Aya Neo Next, animata da Win11, con processori AMD e sensori di Hall anti-drifting.

Games
Pubblicato il 10 gennaio 2022, alle ore 10:18

Mi piace
1
0
Aya Neo Next: ufficiale la consolle portable con Ryzen 7 5800U e sensori di Hall

Durante la famosa kermesse tecnologica del CES 2022, il brand cinese Aya Device ha annunciato l’erede della sua consolle portable (in realtà un ultramobile PC) Aya Neo Next, animata dal sistema operativo Windows 11, destinata a esordire sul mercato, via crowdfunding in quel di Febbraio.

Ridisegnata rispetto alla prima iterazione, tanto da somigliare maggiormente a una Nintendo Switch Lite, la consolle Aya Neo Next. erede del modello del Novembre 2020, monta uno schermo centrale da 7 pollici, IPS, risoluto a 1280×800 pixel. Ai lati, si trovano gli stick analogici: questi ultimi, assieme ai grilletti (trigger) dorsali, superano il problema del drift che affligge i Joy-Con della Switch, e promettono una maggior durevolezza, usando dei sensori a effetto Hall. In tal modo, la differenza di potenziale che si riscontra nel conduttore attraversato dalla corrente elettrica si tramuta in input di gioco senza la necessità di parti che si tocchino, con anche pericolo di falsi input, grazie al concorso di una coppia di magneti. 

Secondo quanto riferito dal CEO Arthur Zhang, si è dovuto rinunciare ai processori Ryzen 6000U, appena annunciati e destinati a esser disponibili più avanti (quando è stato promesso un nuovo modello di consolle ad hoc), in favore della APU Ryzen 7 5800U, sempre di AMD, sostanziata in un processore a 8 core (4.4 GHz max) e 16 threads, della famiglia Cezanne-U, con architettura Zen 3 (diversa dalla RDN2 del rivale Steam Deck). 

La scheda grafica integrata nella Aya Neo Next sarà la AMD Radeon Vega 8 con clock a 2.0 GHz mentre, in tema di RAM (LPDDR4X-4266) e storage SSD (NVMe) si avranno diverse combinazioni, ognuna delle quali darà luogo a una diversa versione della consolle: nello specifico, la AYA Neo Next base da 16 GB di RAM e 1 TB di storage sarà prezzata inizialmente a 1.265 dollari e al dettaglio a 1.315 dollari, mentre la versione Aya Neo Next Advance con RAM a 16 GB e storage massimo a 2 TB sarà venduta a 1.365 dollari al lancio e a 1.465 dollari al dettaglio. La versione Aya Neo Next Advance Signature Edition (edizione limitata a 300 unità), sempre con 16 GB+2TB, richiederà 1.345 dollari al lancio e 1.465 al dettaglio, mentre la Aya Neo Pro, che toccherà il massimo sia come RAM (32 GB) che come archiviazione (2 TB), richiederà 1.465 dollari al lancio e 1.565 dollari al dettaglio. 

Completeranno la scheda tecnica della consolle Aya Neo Next, secondo i dati forniti dall’azienda, una batteria da 47 Wh, e il set delle connettività, comprensivo di Bluetooth 5.2 e Wi-Fi ax/6E, all’insegna di un dispositivo che dovrebbe eseguire senza problemi i giochi tratti dall’Xbox Game Pass per PC, dallEpic Games Store, e da Steam.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Secondo quanto emerso in sede di presentazione, la speranza è che questa consolle giunga nelle mani dei propri finanziatori con un'attesa minore (e possibilmente senza ritardi) rispetto al passato: per questo si è arrivato a qualche compromesso in termini di processore, nonostante le performance dovrebbero essere sufficienti per eseguire stressanti giochi dai più famosi store gamici. v

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!