Iscriviti

Nintendo Switch Lite: ufficiale la variante compatta e solo portable della consolle Nintendo Switch

Con un annuncio a sorpresa, quanto meno a livello di tempistica, la gaming house nipponica di Super Mario ha alzato il sipario sul varo della nuova consolle portable erede della Nintendo DS, in veste di Nintendo Switch Lite: eccone le specifiche.

Games
Pubblicato il 10 luglio 2019, alle ore 17:33

Mi piace
11
0
Nintendo Switch Lite: ufficiale la variante compatta e solo portable della consolle Nintendo Switch

Se ne parlava da diverso tempo e, alla fine, il mistero è stato svelato. La consolle ibrida Nintendo Switch, palesata nel Marzo del 2017, avrà un’erede, la Nintendo Switch Lite, poco dopo l’estate, allestita inizialmente nelle colorazioni nero, giallo, e verde acqua: il prezzo di lancio sarà, per quel che concerne gli USA (ancora ignoto altrove), di 199.99 dollari. 

La nuova consolle Nintendo Switch Lite (91.1 x 208 x 13.9/28.4 mm, per 275 grammi) sarà decisamente compatta, in ragione del touchscreen capacitivo da 5.5 pollici con un LCD provvisto di risoluzione da 1280 x 720 pixel, quindi HD: sempre in ambito multimediale, è da ravvisare la presenza di altoparlanti stereo.

All’interno della sua struttura, Nintendo Switch Lite integrerà un processore Nvidia Tegra messo in tandem con 32 GB di storage, dei quali 6.2 saranno appannaggio del firmware: non mancherà lo slot per l’inserimento di giochi, un lettore di schede microSD, un’uscita audio-video, un modem per il Wi-Fi ac ed il Bluetooth 4.1, oltre a un modulo NFC, e ad una batteria da 3.570 mAh. Quest’ultima, ricaricabile in 3 ore via Type-C, assicurerà un’autonomia media di 6 ore che, in termini pratici, agli appassionati del videogame “The Legend of Zelda: Breath of The Wild” potrebbe garantire financo un’ora aggiuntiva di divertimento extra.

Secondo quanto comunicato dal colosso videoludico di Kyoto, la Nintendo Switch Lite non potrà essere collegata alla televisione o ad un monitor esterno, e sarà dedicata al gaming mobile, come una Nintendo DS: sotto questo punto di vista, in effetti, non ha i Joy-Con laterali removibili (essendo integrati quelli presenti) ma, in compenso, permetterà di sfruttare standalone quelli della variante standard (con emettitore IR ed HD Rumble) quali controller di movimento nei videogame che ne richiedono l’uso. 

Sempre a proposito della Nintendo Switch Lite, è stato confermato che sarà compatibile con tutti i giochi della Switch standard funzionanti anche in modalità “portable”, e che risulterà funzionale alle esperienze di gaming collettivo, permettendo di sfidare amici e parenti vicini e lontani, sia col multiplayer wireless locale che con quello online.

La data di uscita della nuova consolle Nintendo Switch Lite è fissata per dopo l’estate, il 20 di Settembre prossimo, sebbene l’8 Novembre successivo ne sia già previsto un upgrade, in quando arriverà una quarta colorazione della stessa, l’edizione speciale Zacian & Zamazenta che, dedicata al videogame Pokémon Spada e Scudo, esibirà pulsanti colorati in ciano e magenta. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ultimamente, si favoleggiava di una versione Lite e compatta della Nintendo Switch: avrebbe dovuto essere un modo anche per rendere possibile accedere con maggior facilità, in termini economici, all'esperienza videoludica della Nintendo Switch normale. Considerando le specifiche vantate, e le capacità operative, direi che il risultato sembra molto buono, essendo nato su una base già eccellente, formata dall'esperienza mobile della consolle ibrida standard.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!