Iscriviti

Twitter: piccola rivoluzione per i messaggi DM, pulsante newsletter sul profilo

Dopo il restyling all'interfaccia, poi rivisto, tocca ai DM venir rivoluzionati con una nutrita serie di migliorie volte a renderne la gestione più pratica e semplice: nel contempo, Twitter non si è fatto mancare anche i rumors.

Internet e Social
Pubblicato il 20 agosto 2021, alle ore 10:10

Mi piace
3
0
Twitter: piccola rivoluzione per i messaggi DM, pulsante newsletter sul profilo

Negli scorsi giorni, Twitter ha messo in campo un restyling a scopo accessibilità che, però, non ha ottenuto i riscontri sperati: nulla che abbia impensierito più di tanto il relativo team di programmatori che, subito rimessosi all’opera (come confermato anche da alcuni rumors), ha permesso l’annuncio di altre novità, per i messaggi diretti DM, e le newsletter. 

Messa in campo anche su Android, a Maggio, la ricerca nei DM, Twitter ha annunciato nelle scorse ore un pacchetto di ulteriori migliorie per i messaggi diretti che, innanzitutto, partendo dal client iOS (con quello Android che seguirà dopo), ora possono essere condivisi con un massimo di 20 persone in conversazioni singole 1:1. In conseguenza di ciò, inviando uno stesso tweet a più persone non si ingenererà più un’involontaria chat di gruppo, sebbene divenga anche più difficile identificare eventuali sessioni di spam.

Per una fruizione più pratica dei DM, sia su Android che su iOS, Twitter ha predisposto anche che, scrollando una chat, appaia un pulsante, identificato da una freccia verso il basso che, se toccato, permetterà di portarsi rapidamente all’ultimo messaggio. Nelle conversazioni DM, però limitatamente al client iOS, per evitare la confusione cagionata dai timestamp, i messaggi verranno raggruppati per giorno, anche se per i messaggi singoli resterà il time stamp con data e ora. Ancora il client twitteriano di iOS è quello che guadagna una scorciatoia per le reazioni: nello specifico, oltre che via doppio tocco, si accederà alla scelta “aggiungi reazione” anche mediante una pressione prolungata di un messaggio, il cui gesto permetterà di accedere anche ad altre opzioni, ad esempio per segnalare un messaggio, eliminarlo dal proprio account, o copiarne il testo.

Un’altra novità annunciata ufficialmente da Twitter lascia i DM ed abbraccia invece i profili, sui quali (dopo i test di Giugno) sarà collocato un pulsante per l’iscrizione rapida alle newsletter di Revue (la cui piattaforma è stata acquistata dal canarino azzurro a inizio anno): attivato il pulsante dalle impostazioni di Revue, il rimando alla newsletter apparirà (inizialmente, come test, ad alcuni utenti del client web e Android) sotto la biografia del relativo autore, con un formato simile a una sorta di tweet pinnato in alto, con titolo, foto d’anteprima, una descrizione e il detto pulsante d’iscrizione. Toccando quest’ultimo, si verrà avvertiti che la propria mai sarà consegnata all’autore della newsletter, di cui si potrà leggere come anteprima un numero, prima di procedere all’effettiva iscrizione. 

Infine i rumors. Secondo il leaker Alessandro Paluzzi, tra tante novità rilasciate, ve ne sono anche alcune ancora in sviluppo e non ancora palesi: è il caso dell’opzione in corso di studio per consentire ai Super Followers di pubblicare dei tweet

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Molto pratico il pulsante per iscriversi alle newsletter di Revue: finalmente non sarà più necessario piazzare un link a mano nella descrizione del profilo. Per il resto, le novità relative ai DM sono utilissime, o meglio lo sarebbero se fossero arrivate tutte assieme e per tutti gli utenti: l'attuale frammentazione tra iOS e Android potrebbe creare un po' di confusione nell'esperienza d'uso.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!