Iscriviti

YouTube: attivo lo swipe per uscire dal Full View, Music con forti limitazioni

Secondo XDA sono molti i device Android che già supportano la gesture che, via swipe, consente di abbandonare la modalità a schermo intero per tornare alla visualizzazione classica: permane, invece, anche su YouTube Music il limite alle attivazioni di Play Mus

Software e App
Pubblicato il 18 maggio 2020, alle ore 08:33

Mi piace
8
0
YouTube: attivo lo swipe per uscire dal Full View, Music con forti limitazioni

Google ha attenzionato molto YouTube, la sua piattaforma di video-streaming, come dimostrato dall’arrivo dei filtri nelle Iscrizioni, dal restyling del tab Esplora, e dallo spostamento sperimentale in alto dei commenti, onde favorire discussioni sulla clip in riproduzione. A tali funzioni, se n’è appena aggiunta un’altra, che migliora l’esperienza utente su Android, proprio nel mentre arriva la conferma che YouTube Music condivide una fastidiosa limitazione col suo “avo” Google Play Music. 

Nel processo di esemplificazione che sta coinvolgendo ormai da tempo YouTube rientra, ormai, anche il passaggio dalla modalità a schermo intero, con la quale si riproduce il video in corso, a quella classica, comprensiva anche di altre informazioni. Tale switch, in precedenza, richiedeva qualche passaggio in più, con l’utente che doveva tippare sul video per far comparire a schermo i comandi di controllo tra cui, nell’angolo basso di destra, l’icona necessaria allo scopo.

Con la versione aggiornata (via attivazione da server remoto) di YouTube per Android, secondo quanto confermato dagli XDA Developers, su molti device Android è già  in auge una gesture che consente di ottenere lo stesso risultato, con maggior affidabilità di quella del back prevista su Android 10, datosi che risulta funzionare in modo perfetto intervenendo su qualsiasi area dello schermo, quando posto in orizzontale

In tale assetto panoramico, l’utente non dovrà far altro che eseguire uno swipe verso il basso, come quando si cala la tendina delle notifiche, per far ricaricare la schermata classica di YouTube. 

Passando a YouTube Music, finalmente dotato dello strumento per agevolare la migrazione da Google Play Music, diverse testate di settore hanno osservato, nelle scorse ore, come tale spin-off condivida con la piattaforma da sostituire lo stesso limite nelle attivazioni, pari a 10, facilmente raggiungibile anche ripristinando lo smartphone alle impostazioni di fabbrica con la conseguenza che, superato tale limite, YouTube Music continuerà a funzionare allo stesso modo per la riproduzione delle tracce online, serbando limiti di non lieve entità per il download delle tracce musicali (nonostante l’utente pagante sia titolare a pieno diritto del relativo abbonamento). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In effetti, la gesture di cui sopra è effettivamente ben disponibile anche sui miei device Android (Xiaomi, Bluboo), e si rivela molto reattiva e pratica: tuttavia, si tratta pur sempre di qualche millisecondo risparmiato, grazie a minor passaggi. Nulla di trascendentale quindi: forse sarebbe il caso di impegnarsi nel calibrare meglio la limitazione alle attivazioni, certo concepita per tutelare i propri interessi evitando l'account sharing.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!