Iscriviti

WhatsApp: trasferimento (esteso) delle chat da iPhone, bug corretti e rumors

Mentre WhatsApp risulta impegnata nel correggere bug e nel favorire l'inclusività nella sua piattaforma, il partner Google ha invece comunicato l'estensione a un maggior numero di device Android della procedura per trasferire le chat in verde dagli iPhone.

Software e App
Pubblicato il 27 ottobre 2021, alle ore 10:07

Mi piace
1
0
WhatsApp: trasferimento (esteso) delle chat da iPhone, bug corretti e rumors

Nel mentre vengono sanati fastidiosi bug, e si procede con lo sviluppo di funzionalità “inclusive”, su WhatsApp è tempo anche di grandi novità attese, con l’estensione a un maggior numero di dispositivi della procedura per trasferire le chat tra smartphone e sistemi operativi differenti.

Lo scorso Luglio, i leaker di XDA Developers scoprirono le tracce relative allo sviluppo di un’app, Switch to Android che, badandosi sull’hotspot Wi-Fi, curerà il trasferimento dei dati, chat Whatsuppiane comprese, da iOS su Android, similmente a quanto avviene all’inverso mediante l’attuale app, su Play Store, Passa a iOS. Nel frattempo, lo scorso Agosto, è stata varata una procedura per trasferire le chat di WhatsApp, media (ricordi) compresi, da uno smartphone iOS ad alcuni smartphone Samsung (Z Fold3 e Z Flip3): l’esclusiva è ormai scaduta e, dal 26 Ottobre, sono stati coinvolti anche altri device.

Nello specifico, Google ha reso noto che ora è possibile trasferire la cronologia delle chat e i media scambiati, in modo semplice e ricco di funzioni, dagli iPhone verso anche i telefoni Pixel (tra cui i Pixel 6) e quelli con a bordo Android 12 (al momento, non è chiaro se ciò riguardi anche i device che si aggiornano da Android 11). 

La procedura per trasferire le chat, e annessi, da un iPhone a un telefono Android richiede innanzitutto che, dal secondo, si scansioni un codice QR visualizzato sul primo: a quel punto, prima di avviare la routine, sarà necessario connettere i due device con un cavo Type-C / Lightning ed attendere a seconda della qualità di dati da trasferire. Avendo sviluppato la procedura in collaborazione con WhatsApp, Google ha innanzitutto tranquillizzato gli utenti sul fattore privacy.

Ciò è avvenuto spiegando che sono stati implementati accorgimenti perché la copia delle chat da un device all’altro avvenga in modo protetto e a prova di intrusioni. Inoltre, onde evitare spiacevoli contrattempi nella sincronizzazione, è stato previsto che, a procedura in corso, non si ricevano nuovi messaggi sul vecchio telefono, lasciando in dote la cosa, com’è giusto che sia, al nuovo smartphone, ricettivo di quanto trasferito. 

Non meno importante è quanto rendicontato dai leaker di WABetaInfo a proposito della nuova beta 2.21.22.8 di WhatsApp per Android: quest’ultima, oltre ad aver risolto il problema dei mancanti suoni di notifica, ha fatto segnare, nei meandri del codice, uno sviluppo per la futura funzione che supporterà, nelle emoji di coppia, le combinazioni nei toni della pelle: ora, infatti, la feature in questione prevede che, usando due diverse emoji, sia possibile combinare un numero che inizia a sembrare davvero vasto quanto a combinazioni di skin.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Insomma, non è che Google si sia sforzata tanto. Il trasferimento delle chat da iPhone in pratica riguarderà i nuovi, anzi nuovissimi, telefoni: è verosimile pensare che i modelli più datati ne saranno, per un qualche motivo puramente commerciale (favorire la vendita di nuovi modelli), lasciati fuori. Almeno, non è mancata la correzione dei bug che, con i tempi di WhatsApp, è già tanta roba.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!