Iscriviti

WhatsApp: scovate in beta tre importanti migliorie ancora in sviluppo

I noti leaker di WABetaInfo hanno "colpito" ancora e, nelle scorse ore, hanno permesso di appurare lo sviluppo in corso, ancora non palese pubblicamente, di 3 migliorie e funzionalità destinate a migliorare l'esperienza d'uso degli utenti di WhatsApp.

Software e App
Pubblicato il 10 agosto 2020, alle ore 08:56

Mi piace
6
0
WhatsApp: scovate in beta tre importanti migliorie ancora in sviluppo

Ormai messo a regime un assortimento di quasi 140 nuove emoji e portato in roll-out ul meccanismo di verifica dei contenuti inoltrati, dopo l’avvemuto avvistamento di un nuovo step l’avvenuto per i messaggi che si autoscancellano, WhatsApp beta ha fatto emergere una nuova tornata di funzioni in lavorazione, tra cui il supporto PiP ai video di ShareChat, il multi-sfondo, e una modifica al meccanismo della crittografia end-to-end. 

Secondo quanto rendicontato dai leaker di WABetaInfo, dopo una sessione di reverse engineering condotta sulle beta 2.20.81.3 di WhatsApp per ios e 2.20.197.7 di Whatsapp per Android, il team della nota messaggistica in verde sta lavorando su un sistema, ormai pronto a palesarsi nelle successive beta, che permetterà di guardare, al pari di come già possibile per quelli di Facebook e YouTube, i video di ShareChat (importate piattaforma indiana di social video) tramite finestre picture-in-picture all’interno della conversazione in cui questi ultimi siano stati ricevuti.

Ad oggi, WhatsApp permette già di impostare uno sfondo personalizzato per una chat, ma non di settarne uno differente per ogni chat, tanto che lo stesso sfondo scelto per una conversazione diventa di default anche nelle altre.

Dai meandri del codice applicativo di WhatsApp emergono riferimenti alla funzione “Multi-wallpaper” (Multi-sfondo) che, nelle info di una chat, all’interno della sezione “Personalizzazione“, permetterà di settare uno sfondo differente per ogni chat, e di regolarne la luminosità, di modo che anche a colpo d’occhio sarà possibile distinguere la diversità di una conversazione da quella di un’altra, senza doverle aprire per leggere il nome dell’interlocutore. 

Concessa attenzione al lato effimero delle chat attraverso il Multi-sfondo, WhatsApp finirà col dedicarsi anche alla questione della sicurezza. Il teardown delle menzionate beta di WhatsApp ha svelato all’attenzione dei leaker di WABetaInfo anche una modifica della crittografia end-to-end in virtù della quale, a ogni inizio di una nuova conversazione, in modo da calcare l’attenzione sulla sicurezza delle chat di WhatsApp, un messaggio d’avviso renderà noto che quanto scambiato all’interno di tale app è tutelato dalla crittografia end-to-end. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sarebbe interessante che i video di ShareChat si vedessero anche in Occidente, ma temo che la funzione rimarrà relegata all'India. Ottimo, invece, il sistema del multi-sfondo, che consentirà una personalizzazione estetica che ha valenze anche funzionali, come avviene in tutti quei cambiamenti che finiscono con l'impattare sull'esperienza d'uso degli utenti.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!