Iscriviti

WhatsApp: Reactions di nuovo su Android, nuovo Archivio su UWP per Windows

Proseguono gli aggiornamenti presso il quartier generale di WhatsApp, con la celebre messaggistica istantanea che ha colmato una piccola lacuna su Windows e riproposto su Android un'attesa funzione dopo un'improvvisa quanto misteriosa rimozione.

Software e App
Pubblicato il 7 aprile 2022, alle ore 02:09

Mi piace
1
0
WhatsApp: Reactions di nuovo su Android, nuovo Archivio su UWP per Windows

Ascolta questo articolo

Dopo il riavvistamento dei sondaggi per i gruppi, e nuove limitazioni per frenare la propagazione di fake news, WhatsApp è di nuovo “tornata in azione”, attraverso due beta, rilasciandone una per Windows, con annessa modalità Archivio, e una per Android, con la riproposizione delle Reactions.

La prima novità di questo breve recap coinvolge la versione beta dell’iterazione UWP di WhatsApp per Windows che, come noto, manca ancora di varie funzionalità, tra cui quella per inviare foto e video nella modalità “once view” (anche se, con la release 2.2212.2.0, è arrivata almeno la possibilità di vedere i media inviati in tal modo). Conscia delle lacune esistenti, Menlo Park ha avviato il rilascio di una novità per la versione UWP di WhatsApp beta per Windows, che porta in dote la versione più recente della funzione delle chat archiviate grazie alla quale le chat archiviate in tal modo non tornano “a galla” al sopraggiungere di un nuovo messaggio al loro interno (come, invece, avveniva nella vecchia modalità archivio).

Per avvalersi della novità (già presente lato mobile), invero soggetta a qualche bug (annullando l’archiviazione di una chat, curiosamente non va ad aggiornarsi l’elenco delle chat) bisogna farsi trovare pronti installando l’ultima beta della versione UWP di WhatsApp per Windows, la release 2.2213.3.0, scaricabile dal Windows Store che, in realtà, consente di beneficiare anche di altro. Nello specifico, secondo i leaker di WABetaInfo, la nuova UWP in questione introduce una piccola rivisitazione grafica alle impostazioni, ove risultano presenti 5 nuove icone, a beneficio delle voci “Media, File, Collegamenti, Crittografia e Gruppi“.

Di recente, WhatsApp ha distribuito la release beta 2.22.8.3 per Android, con la quale, salvo poi ripensarci rapidamente, ha abilitato temporaneamente ad alcuni utenti la possibilità di rilasciare Reactions ai messaggi di chat. Nelle scorse ore, la beta di WhatsApp per Android è stata elevata alla release 2.22.9.4 facendo sì che, nuovamente, alcuni utenti avessero la capacità di reagire ai messaggi usando le Reactions: per vedere se si è tra i fortunati account soggetti ad attivazione da server remoto (che sembrerebbe aver riguardato anche alcuni utenti in possesso della release 2.222.8.11), basta tener premuto un messaggio e vedere se appare la barra con le 6 emoji (pollice su, cuore, grazie, faccina che ride, che piange, stupita) usabili come Reazioni.

Nel caso si abbia ricevuto l’abilitazione, si potrà reagire con una sola emoji e, toccando una Reazione, si potrà vedere chi l’abbia usata per reagire a un messaggio: diversamente, non notando la novità, si dovrà aspettare un futuro aggiornamento

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Forse c'era qualche problema la prima volta che sono state attivate le Reactions su Android: se così fosse, c'è da auspicarsi che non vi siano inconvenienti questa volta, in modo da accelerarne il rilascio anche in forma stabile e per tutti gli utenti. Ottimo, intanto, il fatto che WhatsApp usabile su Windows diventi sempre più completo.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!