Iscriviti

WhatsApp: nuovi sviluppi per la modalità vacanza

Secondo quanto emerso nelle scorse ore, grazie all'instancabile attività indagatoria dei leaker, WhatsApp, già tornata a sviluppare la modalità vacanza, l'avrebbe nuovamente evoluta, seppur in modo non palese al pubblico, in vista di un futuro rilascio.

Software e App
Pubblicato il 4 novembre 2020, alle ore 12:32

Mi piace
4
0
WhatsApp: nuovi sviluppi per la modalità vacanza

Sono giorni di grande fervore, per WhatsApp, con la celeberrima applicazione di messaggistica istantanea che, già messo a regime l’update che silenzia per sempre le chat, ma appena avviato il roll-out della funzione per gestire lo spazio occupato localmente sullo smartphone, si appresta a lanciare, prossimamente, anche la funzione dei messaggi a scomparsa (entro 7 giorni, sia nelle chat di gruppo che in quelle individuali). A tali funzioni, secondo alcuni rumors, andrà senz’altro ad aggiungersi, sia per gli utenti di Android che di iOS, un’ulteriore funzionalità, quella della modalità vacanza, sul cui conto sono appena emerse nuove evidenze.

Come noto, attualmente, al sopraggiungere di un messaggio in una chat archiviata, quest’ultima torna in primo piano, con annesse notifiche: per sanare questo comportamento, che vanifica la natura stessa delle chat archiviate, WhatsApp ha iniziato a lavorare a una funzione chiamata inizialmente “Ignore Archived Chats” che, sparita dai radar per qualche tempo, è tornata a essere sviluppata, e arricchita, a partire dalla beta release 2.20.199.8.

All’interno dell’ultima versione beta di WhatsApp per Android, la 2.20.206.2, scaricabile nel Play Store se iscritti al gruppo dei beta-tester, o dal sito ApkMirror, i noti leaker di WABetaInfo hanno individuato, grazie al reverse engineering, tra le righe del codice, gli step evolutivi di quella che, ora sotto il nome di “Vacation Mode“, o modalità vacanza, prevede che, all’arrivo di un nuovo messaggio in una chat archiviata, la stessa resti silenziata, sino a diversa disposizione da parte dell’utente. 

Secondo gli screenshot condivisi in Rete, nello specifico, le chat archiviate saranno spostate in cima all’elenco delle chat, in modo da essere facilmente localizzate mentre, a scopo didattico, è stato predisposto un nuovo banner a mo’ di tutorial, che illustra quel che succede, in sostanza, trascinando le chat nell’area della vacation mode. 

Come spesso accade per le novità riscontrate tramite il teardown di un’app, ma non confermate o ammesse ufficialmente, non è possibile fornire una stima sul rilascio della funzione “modalità vacanza” sul cui funzionamento, però, ormai, sembrano esservi pochi dubbi. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Oh accipicchia se sarebbe utile la modalità vacanza! Non si fa in tempo ad archiviare una chat che la stessa ritorna subito in auge perché, magari essendo di gruppo, qualche partecipante ha ben pensato di inviarvi un messaggio, o condividere magari il classico buongiorno in forma di GIF. Stupisce, più che i continui progressi nel suo sviluppo, che non sia stava varata all'inizio, con la nascita stessa di WhatsApp!

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!