Iscriviti

WhatsApp: novità per stickers, vaccini e spin-off Business

La popolare piattaforma di messaggistica è tornata a mettersi a disposizione dell'OMS, per creare un clima favorevole attorno ai vaccini anti coronavirus e, nel contempo, ha aggiornato la versione Business in ordine alla gestione dei cataloghi da PC.

Software e App
Pubblicato il 8 aprile 2021, alle ore 09:35

Mi piace
7
0
WhatsApp: novità per stickers, vaccini e spin-off Business

WhatsApp, nelle scorse ore, ha annunciato una piccola ma significativa iniziativa in relazione ai propri stickers e, nel contempo, aggiornato lo spin-off “for Business“, che ora renderà più semplice gestire i cataloghi per le aziende con un’elevata movimentazione dei magazzini.

Constatato che le aziende amministrano i propri cataloghi dagli ampi schermi di un computer, WhatsApp Business che, sino a poco tempo fa consentiva la creazione e la gestione dei cataloghi (ad oggi circa 8 milioni, dopo la loro introduzione a fine 2019) solo lato mobile, ha deciso di estendere tale possibilità anche al client desktop e web based. In coincidenza con i giorni dei regali natalizi dello scorso anno, WhatsApp Business introdusse i carrelli, che permettevano, da una chat, di esplorare un catalogo, includendo diversi articoli in  un ordine, poi spedito all’azienda come un comune messaggino di chat.

Onde aiutare i clienti a capire quali prodotti siano effettivamente disponibili, Whatsapp Business ha anche aggiunto la possibilità di nascondere taluni articoli o servizi, per poi ri-palesarli una volta tornati disponibili. La procedura in questione consente sia di nascondere più articoli insieme, tramite la selezione multipla, che uno per volta: in ogni caso, per renderli nuovamente visibili basterà accedere alla pagina dei relativi dettagli, via “Altre opzioni”, e selezionare la voce “Scopri”.

Introdotti dopo un travagliato sviluppo, gli stickers hanno beneficiato di due novità all’interno di WhatsApp standard. La prima prevede che i pack di adesivi ora possano essere installati non solo dal WhatsApp Sticker Store, ma anche dal relativo “deep link” messo a disposizione sul web: in tal modo, sarà anche possibile visionare e installare pacchetti previsti solo in altre nazioni, come “Poci The Bolster Spirit” varato in Indonesia, o “Pictomigos” messo a disposizione degli utenti messicani.

Infine, WhatsApp, per celebrare il #WorldHealthDay, ha annunciato di aver sviluppato, in collaborazione con l’OMS, organizzazione mondiale della sanità, un nuovo (dopo quello del 2020, “Insieme a casa”, incentrato su lockdown, smarworking, home fitness e distanziamento) pacchetto di (23) adesivi, “Vaccines for all“, che consentirà agli utenti sia di mostrare gratitudine per chi opera ancora in prima linea nel fronteggiare la pandemia, che di esibire, in modo simpatico, le speranze e il sollievo verso i vaccini anti COVID-19, onde incrementarne l’adozione presso la popolazione mondiale. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - WhatsApp Business non ha ancora esplicato al massimo le sue potenzialità, ma sembra indirizzato sulla buona strada per mettere WA in grado di competere, come supporto alle aziende, col rivale cinese WeChat: in tal senso, le novità rendicontate in sede di articolo saranno senz'altro utili ed apprezzate. Davvero utile, infine, la possibilità di visionare installare i pack di adesivi tramite i deep link, senza doversi perdere nel mare magnum del relativo store.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!