Iscriviti

WhatsApp: novità per gli amministratori, nuova scorciatoia per le risposte rapide in Business

Nelle scorse ore, Meta, parental company ora chiaramente riportata come sviluppatrice anche di WhatsApp, ha rilasciato una preziosa migliora per la versione Business della sua chat app in verde che, in più, ha sviluppato ulteriormente i futuri poteri degli admin.

Software e App
Pubblicato il 20 dicembre 2021, alle ore 09:15

Mi piace
1
0
WhatsApp: novità per gli amministratori, nuova scorciatoia per le risposte rapide in Business

Reduce da un nuovo step evolutivo per le future Community, la messaggistica istantanea di WhatsApp ha appena rilasciato un importante aggiornamento per la sua versione Business e, nel contempo, portato avanti lo sviluppo di una funzione in arrivo per gli amministratori dei gruppi. 

Nelle scorse ore, attraverso il sito ApkMirror e il Play Store (dopo l’iscrizione alla pagina dei tester play.google.com/apps/testing/com.whatsapp) è stata messa a disposizione una nuova versione beta di WhatsApp per Android, la 2.22.1.7, che cela, invisibile al pubblico, nei meandri del suo codice applicativo, l’evoluzione di quanto appurato per la prima volta nella precedente beta 2.22.1.1 di WhatsApp.

Nello specifico, gli screenshot condivisi dai leaker di WABetaInfo hanno permesso di appurare che la funzione che permetterà agli amministratori dei gruppi di cancellare un messaggio per tutti (e non solo per sé) è stata già ulteriormente migliorata e, quando verrà rilasciata, verosimilmente in un aggiornamento del 2022, indicherà anche il nome dell’amministratore che abbia cancellato un dato messaggio, offrendo un’informazione aggiuntiva particolarmente utile nel caso vi siano più amministratori operanti. 

Nel frattempo, però, è possibile confrontarsi, sempre secondo i leaker di WABetaInfo, con una funzione che, invece, è data già come in distribuzione, per alcuni beta tester di WhatsApp Business, tanto su Android quanto su iOS.

Nella fattispecie in questione, si tratta di una nuova scorciatoia per le risposte rapide: queste ultime, che permettono di riusare le risposte date più di frequente, di solito vengono selezionate tramite la scorciatoia ottenuta digitando “/” in una chat, e scegliendo una risposta dall’elenco che si palesa: la nuova scorciatoia appena aggiunta, invece, presenta la voce “Quick Replies”, ed è più facilmente accessibile, datosi che è stata collocata tra le opzioni del menu di condivisione, per la precisione tra quella relativa al Catalogo e quella attinente alla condivisione di un documento. 

Infine, una piccola nota di corredo a WhatsApp ma anche a tutte le app di Meta, il nuovo nome del colosso di Menlo Park: ultimamente, gli utenti hanno notato nel Play Store di Android che, come sviluppatore delle sue principali app, comprese Instagram, Facebook e Messenger, ora non viene più menzionato Facebook Inc., vecchio nome della relativa parental company, ma quello nuovo, e precisamente “Meta Platforms, Inc“.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Devo ammettere che WhatsApp sta lavorando davvero molto alacremente alle funzioni degli amministratori, il che lascia pensare che punti molto sul progetto delle future Community: intanto, gli utenti business hanno avuto modo di incominciare a familiarizzare con una scorciatoia che rende più facile usare le risposte rapida nell'interagire con i propri clienti, effettivi o potenziali.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!