Iscriviti

WhatsApp: in test Facebook Pay su Android. Su iOS piccoli correttivi e miglioramenti

Ancora una tornata di novità, in salsa WhatsApp, seppur limitate al canale beta: nel mentre Facebook Pay si affaccia nella variante della chat app destinata ad Android, su iOS giungono migliori ed opportuni (visto l'arrivo di iOS 13) bugfix.

Software e App
Pubblicato il 21 settembre 2019, alle ore 12:49

Mi piace
11
0
WhatsApp: in test Facebook Pay su Android. Su iOS piccoli correttivi e miglioramenti

 WhatsApp continua ad attenzionare in egual modo sia gli utenti della piattaforma Android, che quelli provvisti di un iPhone, e ciò vale sia per le novità già stabili, che per quelle ancora in sperimentazione via beta.

A poche ore di distanza dal varo di diverse funzionalità a favore degli Status, tramite la beta 2.19.260 di WhatsApp per Android, dalla stessa release è emerso il rilascio di un’altra funzione molto attesa, riguardante il servizio noto come Facebook Pay. Quest’ultimo, dato come in arrivo anche per le altre app di Facebook, onde massimizzarne i vantaggi, permette agli utenti, per ora solo della chat app in verde, di scambiarsi denaro con la medesima semplicità con cui si condividono i file.

Ad oggi, però, non tutti i dispositivi in possesso della menzionata release risulterebbero in possesso del nuovo strumento Facebook Pay la cui abilitazione, quindi, potrebbe essere legata ad un’attivazione da server remoto.

Anche iOS dispone delle proprie versioni beta di WhatsApp, pubblicamente collaudabili tramite TestFlight: nei giorni scorsi si era parlato del team di Menlo Park al lavoro sull’ascolto dei messaggi audio direttamente dall’area notifiche di iOS ma, a quanto pare, i programmatori in verde non si sono fermati a tale novità. Sempre dai proverbiali leaker di WABetaInfo è giunta comunicazione del roll-out della beta 2.19.100.21 di WhatsApp per iOS con, al suo interno, una feature presa in prestito da Instagram.

Non si tratta ancora dell’effetto Boomerang, sebbene anche tale feature afferisca al multimedia, sostanziata nella possibilità, per l’utente, di allineare meglio, con più precisione, adesivi, emoji, e testo, su foto e video che condivide tanto in chat quanto negli Status.

Sempre a favore degli utenti iossiani, con la beta già menzionata giungono in dote anche svariati correttivi in tema di iCloud, animazioni, tastiera a scomparsa, e layout, resisi necessari in seguito al rilascio della versione stabile di iOS 13 (le cui feature principali sono note sin dal giorno dell’annuncio).

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In attesa di Libra, Facebook potrebbe aver già introdotto un'altra novità rivoluzionaria in tema finanziario, con lo strumento Facebook Pay che, integrato in WhatsApp, si configurerebbe come un antagonista mica male per PayPal, con una pratica utilità nel suddividere le spese con i membri della propria rubrica. Su iOS, tuttavia, le novità riscontrate sembrano di piccolo cabotaggio.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!