Iscriviti

WhatsApp: in roll-out le anteprime arricchite per gli aggiornamenti di Stato (e non solo)

Il colosso di Menlo Park, alle prese con una gran brutta trimestrale, non si è scoraggiato e ha appena rilasciato diversi aggiornamenti per WhatsApp, con uno dei quali che porta all'esordio le anteprime arricchite per i link condivisi negli aggiornamenti di Stato.

Software e App
Pubblicato il 28 luglio 2022, alle ore 12:28

Mi piace
1
0
WhatsApp: in roll-out le anteprime arricchite per gli aggiornamenti di Stato (e non solo)

Ascolta questo articolo

In WhatsApp è notorio il continuo impegno nel miglioramento dell’esperienza utente che propone ai suoi adopters che, di recente, hanno potuto contare, via beta, su diverse novità, relative alle versioni per Android e Windows, tra cui ha spiccato l’anteprima arricchita per i link condivisi via aggiornamenti di Stato (le Storie di WhatsApp). 

Ai tempi della beta 2.22.11.10 di WhatsApp per Android, la piattaforma in questione cominciò a distribuire ad alcuni beta-tester una novità ora estesa a un maggior numero di utenti sperimentatori con l’arrivo della nuova beta 2.22.17.6: nello specifico, si tratta della funzione che mostra, in basso all’elenco delle chat, all’elenco delle chiamate, a quello dei device connessi, e nella sezione degli Status update, il footer (piè di pagina) secondo il quale son protetti dalla crittografia end-to-end le chat, gli aggiornamenti di stato e le chiamate. 

Toccando tale piè di pagina, l’utente sarà reindirizzato alla pagina inclusa anche nella sezione Account delle impostazioni di WhatsApp relative alla sicurezza, ove vengono elencati tutti i contenuti condivisi usualmente crittografati su WA, tra cui le chiamate audio e video, i multimedia (foto, video, note vocali e file audio), le note di testo, i documenti, gli aggiornamenti di stato e la posizione.

Con la release 2.2227.2.0, WhatsApp beta per Windows scaricabile dal Microsoft Store ha ottenuto un restyling per la galleria. Ora, con il rilascio della beta 2.2229.3.70, la versione di WhatsApp in questione si è arricchita di una funzione ià presente su WhatsApp desktop (Electron based), per iOS e Android: in questo caso, si parla della visualizzazione delle forme d’onda per le note vocali. Da segnalare che, visto che la nuova funzione presuppone l’uso della nuova beta, le vecchie note vocali saranno visualizzate con forme d’onda “vuote”, in quando registrate con una release che non aveva raccolto i metadati necessari ad animare le waveforms. 

Altro giro, altra novità. Con la beta 2.22.12.5 per Android, WhatsApp s’era messa al lavoro su un sistema di anteprime più ricche per gli aggiornamenti di Stato allorquando si condividevano dei link: nelle scorse ore, con l’arrivo della release 2.22.17.8, la novità in questione è stata ufficialmente abilitati ad alcuni betatester, con altri utenti che saranno coinvolti nell’attivazione relativa nel corso delle prossime settimane. Per valutare se la novità sia già operativa sul proprio account, basta provare a condividere un link come aggiornamento di Stato. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Ho appena controllato e, pur provando a inviarmi un link negli aggiornamenti di Stato, c'è ancora la vecchia versione, che genere l'anteprima - collocandola in basso - solo quando si tocca il link. Speriamo che arrivi presto tale novità per tutti, perché il sistema attuale lo reputo assai poco pratico e poco utile.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!