Iscriviti

TikTok: in test il restyling dei profili, accordo con Merlin per la musica

Nel 2019 è fallito il sorpasso ai danni di Instagram, ma nel 2020 TikTok intende riprovarci e, a tale scopo, starebbe lavorando a un (confermato) restyling dei profili, oltre a nuovi accordi commerciali per poter sfruttare più musica nelle proprie clip.

Software e App
Pubblicato il 5 febbraio 2020, alle ore 09:09

Mi piace
6
0
TikTok: in test il restyling dei profili, accordo con Merlin per la musica

Secondo gli ultimi dati di Sensor Tower, l’app multimediale TikTok sarebbe cresciuta ancora rispetto al 2018 e, nel 2019, è risultata essere, mettendo assieme i dati di Android e iOS, la terza applicazione non gaming più scaricata in assoluto, con 1.5 miliardi di download, superando Facebook, quarta, e mettendo nel mirino le prime due, Instagram e Messenger. Con tale concorrenza, quindi, era inevitabile che la casa madre ByteDance moltiplicasse gli sforzi, in vista del gran sorpasso, testando – ad esempio – un nuovo layout per i profili, e stringendo nuovi accordi musicali.

Nel mondo dei social, non è raro che un’app copi l’altra, basti pensare a Instagram che ha mutuato le Storie da Snapchat, e che ha preso in prestito dalla stessa TikTok la facoltà di usare la musica degli altri video, così come la regolazione della velocità degli stessi, per profondere il tutto nella feature Reels, attualmente lanciata solo in Brasile, o in Lasso, spin-off varato solo in Messico.

Ora, proprio TikTok avrebbe tratto dalla nota rivale di Menlo Park la (ri)strutturazione del profilo: ad esserne convinta è la giornalista del New York Times, Taylor Lorenz, coinvolta in un test da parte di TikTok che, mettendo a confronto ambedue le app di cui è utente, avrebbe evidenziato quanto escogitato da parte di ByteDance: quest’ultima, nello specifico, starebbe lavorando a un nuovo profilo in cui, al pari di Instagram, l’avatar sia spostato a sinistra, col pulsante “Segui” alla sua destra e, sotto, il nome del profilo e dell’utente a precedere la descrizione, a sua volta bene evidenziata in quanto messa prima del numero di like/follower ottenuti e del contatore di coloro che si segue. 

Sebbene non sia chiaro se e quando renderà effettivo per tutti gli users il nuovo profilo di TikTok, interpellata in merito, ByteDance ha confermato l’esistenza del test di riprogettazione, motivandolo con la necessità di offrire agli utenti nuovi modi per interagire e per personalizzare i profili. 

Non meno importante è quanto rendicontato da TechCrunch, secondo cui ByteDance avrebbe stretto un accordo con Merlin, agenzia che cura i diritti digitali di svariate etichette indie, tra cui Sub Pop ed Epitah, per portare più scelte musicali a chi inserisce una colonna sonora nelle proprie clip musicali, ma anche – forse – per offrire nuovi contenuti al recente spin-off Resso, attivo nel music streaming, col quale TikTok intende sfidare Spotify. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente, se il nuovo layout dei profili verrà confermato, sarà difficile non ammettere che TikTok si sia ispirata - per tale sezione - a Instagram: probabilmente, questo è il ragionamento, un layout simile dovrebbe far sentire meno spaesati gli altrui users nel momento in cui si cerca di ghermirne i consensi. Ottimo, per il resto, l'accordo con Merlin, visto che va a influire sul core business di TikTok, attiva nel consentire la realizzazione di miniclip musicate e, da poco, anche nel music streaming.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!