Iscriviti

Anche Instagram come Snapchat con le Storie che durano 24 ore

Facebook ha annunciato l'implementazione, nell'app Instagram (dedicata ai selfie), di una funzionalità simil Snapchat: ecco le Storie che, su Android e iOS, racconteranno di noi ai nostri followers. Per sole 24 ore.

Software e App
Pubblicato il 3 agosto 2016, alle ore 11:32

Mi piace
1
0
Anche Instagram come Snapchat con le Storie che durano 24 ore

Instagram, nonostante abbia celebrato da poco la soglia dei 500 milioni di iscritti, cerca di attrarre sempre più utenti e per sempre maggiore tempo sulla propria piattaforma. Nelle prossime ore, infatti, la celebre applicazione di condivisione delle immagini, nota ai più per aver creato il concetto di selfie, implementerà una nuova funzione: quella delle “Storieche durano solo 24 ore.

La funzione “Storie” prevede dei resoconti che possono essere costituiti da video o da immagini (anche impreziosite con didascalie e stickers) che rendono conto di quanto ci accade nel corso della giornata: le Storie non appaiono nel Profilo o nel NewsFeed ma (se non le rendiamo private) sono accessibili solo ai nostri followers i quali potranno dialogare con noi, a margine delle storie, grazie alla messaggeria “Direct” (commenti e like pubblici, in questo caso, non sono possibili).

Come è facile intuire visto che si tratta di una feature mutuata da Snapchat, nel diffondere le “Storie” via Instagram, la tutela della privacy è molto curata: si può scegliere di rendere le storie private, ad uso e consumo esclusivo dei propri followers, ed è persino possibile scegliere di renderle accessibili ad alcuni followers ma non ad altri. In ogni caso, le Storiedopo 24 orespariranno e questo è un ottimo discrimine nello stabilire cosa destinare a tale canale e cosa, invece, destinare a quello “standard” dei post pubblici (permanenti).

Ovviamente, Storie non è una funzione “ego-centrica” e permette anche di scoprire il quotidiano dei nostri followers e/o dei profili che ci piacciono di più. In questo caso, basterà dare un’occhiata in alto, e precisamente nel Feed degli aggiornamenti, alle icone di chi si segue. Qualora siano circondate da cerchio colorato, vuol dire che quel profilo ha una nuova “storia” da raccontarci e, tippandolo, potremo gustarcela o, swippando di lato, passare a quella di un altro contatto. 

La funzionalità “Storie” di Instagram è disponibile nell’ultima versione dell’app per Android e iOS e sarà attivata, a livello globale a tutti gli utenti della piattaforma, entro le prossime 24 ore.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sto assistendo da un bel po' di tempo a questa guerra che Facebook sta intraprendendo con Snapchat: qualche tempo fa, infatti, Zuckerberg decise di comprarsi, assieme a Whatsapp e Instagram, anche Snapchat...in modo da far sì che tutta la messaggeria più importante fosse nelle sue mani (già controlla il nativo Messenger). Gli andò male e da allora, a tappe regolari, si consuma un episodio di questa guerra tra giganti della messaggistica con Facebook che piazza, qua e là nelle sue app, diverse funzionalità mutuate dal concorrente. Questa volta tocca a Instagram che, con le Storie, potrebbe aver, finalmente, centrato l'obiettivo. Snapchat verrà, alfine, svuotata delle sue peculiarità?

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!