Iscriviti

Snapchat: in test lo scorrimento verticale per Scopri, in stile TikTok

Dopo un piccolo periodo di pausa, seguito alla valanga di novità prospettate nel corso dello Snap Partner Summit 2020 dello scorso Giugno, la piattaforma del fantasmino torna a far parlare di sé attraverso un test, in stile TikTok.

Software e App
Pubblicato il 14 luglio 2020, alle ore 11:41

Mi piace
5
0
Snapchat: in test lo scorrimento verticale per Scopri, in stile TikTok

Snapchat, l’applicazione per la creazione di contenuti effimeri, nata nel 2011 da un’idea del founder e CEO Evan Spiegel, imitata nelle Storie da Instagram, sta subendo recentemente la concorrenza della cinese TikTok che, pur forte dei suoi 800 milioni di utenti attivi al giorno, sta ricevendo diverse critiche per la gestione dei dati personali, con i governi di USA e Australia che minacciano di bannarla al pari di quanto già fatto da quello indiano. L’occasione, dunque, si è rivelata propizia per tentare l’assalto al trono di ByteDance, tramite un esperimento appena scoperto.

In particolare, l’utente twitteriano Arthur (@ artb2668), poi rilanciato da XDA Developers e dall’esperto di social media Matt Navarra, ha ammesso di aver scoperto un test pubblico, condotto da Snapchat, che prevede l’implementazione di un sistema di scorrimento verticale, per i video contenuti nel Feed Discover (Scopri), non inclusivo delle Storie degli amici.

Nello specifico, tale feed, funzionante alla maniera iconica di TikTok, prevederebbe lo scorrimento verticale, con le miniature dei video pronte ad aprirsi a schermo intero, a scroll ultimato: la gesture dello swipe laterale, a destra o a sinistra, che nel carosello delle Storie permette di passare appunto da una Storia all’altra, qui permetterebbe di uscire da tale esperienza di visualizzazione dei contenuti.

Interpellata in merito dalla rivista online TechCrunch, Snapchat, che ha confermato di condurre spesso delle sperimentazioni volte a collaudare nuovi formati visivi che rendano più coinvolgenti i contenuti, ha ammesso il test in questione, spiegando che, ancora alle fasi iniziali, sta attualmente coinvolgendo un ristretto numero di utenti.

Nelle scorse settimane, anche altre realtà del panorama social app hanno avviato dei test volti a fronteggiare il crescente successo di TikTok: Instagram, ad esempio, sta portando in sempre più nazioni, i suoi “Reels“, mentre, in maniera analoga e similare, lo scorso Aprile, YouTube ha predisposto il collaudo della funzione “Shorts“. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Prima o poi, doveva accadere: Snapchat è stata saccheggiata in lungo e in largo, per i filtri, e le Storie. Normale che, prima o poi, sarebbe toccata anche alla creatura di Spiegel mutuare da terze parti qualche sua specifica: i primi feedback sull'esperimento in questione sembrano apprezzare una novità che, d'altronde, tale più non è, in quanto già resa mainstream da TikTok.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!