Iscriviti

Snapchat annulla il maxi restyling, Instagram fa sondaggiare tramite emoji slider, WhatsApp modifica il tempo di revoca

Snapchat ha appena avviato il roll-out che annulla parzialmente il suo restyling di fine anno: Instagram -invece - replica con i sondaggi condotti tramite emoji slider, e WhatsApp (senza troppo clamore) allunga anche il tempo di revoca dei messaggi cancellati.

Software e App
Pubblicato il 11 maggio 2018, alle ore 19:15

Mi piace
8
0
Snapchat annulla il maxi restyling, Instagram fa sondaggiare tramite emoji slider, WhatsApp modifica il tempo di revoca

Snapchat, da poco attiva nel lanciare i nuovi Spectacles 2.0, ha annunciato una parziale retromarcia relativa al suo mai gradito restyling di fine 2017: in risposta, sono arrivate novità anche da Instagram, che introduce i sondaggi via emoji slider, e da WhatsApp, che allunga anche il tempo di revoca nella cancellazione dei messaggi. 

Alla fine, la riprogettazione messa in campo da Snapchat sul finire dello scorso anno non è piaciuta: complice la massiccia raccolta firme condotta contro il maxi restyling in oggetto, lo staff di Evan Spiegel ha confermato a The Verge, nelle scorse ore, l’avvio del roll-out di una parziale retromarcia (adeguatamente testata). 

I punti cardine del nuovo aggiornamento prevedono che le chat e le snap siano ordinate nuovamente con criterio cronologico, con i contenuti degli amici (es. le loro Storie) di nuovo reperibili a destra dell’app, nella schermata che appare non appena, aperta la app, ed entrati in modalità “fotocamera”, si esegue uno swype verso sinistra. Per non buttare tutto il lavoro fatto col precedente rimpasto estetico-funzionale, tuttavia, verrà mantenuta la separazione tra i contenuti degli amici e dei creatori professionisti, ai quali ultimi è stato riservato – un livello più in basso – il feed “Iscrizioni” (subscriptions). Nel momento in cui scriviamo, diversi possessori di iPhone stanno confermando il ricevimento di tali novità ma, ad oggi, ancora non si conoscono le tempistiche affinché ciò avvenga anche a beneficio degli utenti androidiani.

Instagram, ovviamente, nel frattempo, non sta con le mani in mano: allo scorso F8, Facebook aveva annunciato che, presto, avrebbe introdotto le videochat di gruppo anche nella sua nota app di photo sharing, in modo che – avviata la videocall da Direct – la si sarebbe potuta continuare, purché l’app restasse in esecuzione, in modo da poter proseguire ad esplorare la piattaforma nel mentre si videochiacchierava col proprio contatto. La novità in oggetto non è ancora stata introdotta ma, in compenso, i tecnici di Kevin Systrom si sono fatti perdonare grazie ad un aggiornamento per la versione 44 di Instagram che, su Android e iOS, porta un nuovo modo di condurre i sondaggi: gli utenti, infatti, potranno sondare le preferenze dei propri follower su un dato tema grazie a degli adesivi (applicabili sulle foto ed i video di una Storia) costituiti da un emoji slider, ovvero da una faccina che, come il cursore del volume, scorrerà su un scala di gradimento, da un minimo ad un massimo, riuscendo a rappresentare anche diverse sfumature intermedie

Anche su WhatsApp, come noto, arriveranno le videochat di gruppo (max 4 utenti), ma la strada da farsi è ancora lunga. Come ingannare il tempo, nell’attesa? Semplice: con la novità introdotta, nelle scorse ore, lato server dai tecnici dell’ex Ceo Jan Koum che, ora, hanno portato a 1 giorno, 1 ora, 8 minuti, e 16 secondi il timing della revoca (diverso da quello di cancellazione, pari a 68 minuti e 16 secondi). Ciò vuol dire che se il destinatario si connetterà entro il nuovo timing, il messaggio inviatogli sarà effettivamente cancellato dal suo client: diversamente, se dovesse connettersi all’app dopo un paio di giorni, il messaggio gli verrà recapitato normalmente.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Preciso subito che la novità messa in campo da WhatsApp non fa che aggiungere confusione a confusione: il meccanismo di cancellazione dei suoi messaggi, basato sul concetto che il destinatario non deve aver già letto quanto speditogli, ora divenga ancora più ingarbugliato con la proroga del tempo di revoca. Instagram, invece, prosegue a introdurre strumenti creativi, come il simpatico sistema dei sondaggi tramite l'intuitivo emoji slider: Snapchat, invece, dimostra quando sia disastroso non dare retta ai propri users...

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!