Iscriviti

Netflix: annunciate iniziative per l’accessibilità e una Mistery Box per i bambini

Giornata carica di novità per Netflix che ha ufficializzato una simpatica novità, sulle smart TV, in favore dei bambini, mentre - nel contempo - ha varato un pacchetto di iniziative relative all'accessibilità.

Software e App
Pubblicato il 20 maggio 2022, alle ore 17:33

Mi piace
2
0
Netflix: annunciate iniziative per l’accessibilità e una Mistery Box per i bambini

Ascolta questo articolo

Conclusasi la querelle col fisco italiano (mancato versamento di alcune tasse) con una soluzione che ha previsto il pagamento di 55 milioni e 850 mila euro in un’unica tranche, Netflix si è cimentata nel rilascio di diverse novità, tra cui alcune in quota accessibilità ed altre in favore dei più piccoli.

Nel primo caso, tra le iniziative comunicate dalla piattaforma sul suo blog ufficiale in vista della Giornata mondiale di sensibilizzazione sull’accessibilità, figura la creazione di una raccolta specialeCelebrating Disability with Dimension, che – nel mentre gli utenti navigano nella piattaforma – darà visibilità a una serie di contenuti (film e oltre 50 spettacoli) ad hoc tratti dal palinsesto della grande N. Parimenti, dal mese in corso e nel 2023, le descrizioni audio (AD), il doppiaggio per i contenuti originali, e i sottotitoli per non udenti e con problemi di udito (SDH), saranno estesi in più lingue, ben 10, tra cui spagnolo, italiano, francese, portoghese.

In un secondo step verranno coperte le lingue europee meno comuni e quelle dell’Asia-Pacifico. Ancora come parte del paniere di iniziative dedicate all’accessibilità, lato web e su iOS, arriveranno nuovi badge volti a indicare la presenza di audio descrizioni e sottotitoli.

Come noto, la piattaforma ha subito il suo primo calo di utenti, con una certa disaffezione pure di quelli di lunga data. Per rimediare, il colosso dello streaming ha ufficializzato anche una seconda iniziativa, oltre a quanto previsto per l’accessibilità, attenzionando questa volta il pubblico dei più piccoli che, come ricorda l’azienda stessa, sono “attratti da ciò che amano – i loro giocattoli, cibi, canzoni preferiti – ed è difficile convincerli a provare qualcosa di nuovo“.

Un po’ sulla falsa riga del pulsante shuffle, che sceglie per l’utente cosa guardare, tra i film, le serie e i programmi del catalogo Netflix, ora arriva, per i bambini, lo scintillante “Mystery Box” che permetterà loro di scoprire “le loro prossime serie e film preferiti o riconnettersi con un volto familiare“, mettendo a disposizione contenuti come “Boss Baby: Back In The Crib” o “Back to the Outback”. Per accedere alla nuova funzione sulle (smart) televisioni di tutto il mondo, basta portarsi in un profilo per bambini e, nella riga in alto relativa ai “Preferiti“, cliccare col mouse sulla casella relativa a questa Box, perché sveli un titolo in essa nascosto.  

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - In sostanza, la funzione varata per i bambini è una sorta di shuffle impacchettato in modo più carino: a dire il vero, credo che il Mistery Box con contenuti a sorpresa piacerebbe anche agli adulti ma, tant'è, a questo giro toccherà approfittare di questa funzione in tandem con i pargoli di casa. Molto importanti sono anche le iniziative in quota accessibilità che apriranno, meglio, i contenuti di Netflix a coloro per i quali alcune disabilità sono una barriera insormontabile o quasi.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!