Iscriviti

Instagram: ufficiale per tutti i link via adesivo nelle Storie, consueto round di rumors

Dopo i test dei giorni scorsi, e nel mentre arrivano rumors su futuri sviluppi, Instagram ha finalmente avviato anche il rilascio concreto di una funzione, comunque emendabile in positivo, che da oggi permette a tutti di inserire link nelle Storie via adesivo.

Software e App
Pubblicato il 28 ottobre 2021, alle ore 00:08

Mi piace
5
0
Instagram: ufficiale per tutti i link via adesivo nelle Storie, consueto round di rumors

Dopo l’avvio dei test per i creators risalenti ai giorni scorsi, Instagram si è focalizzata sull’implementare una novità in favore dell’intera utenza, giungendo ad annunciarne il varo nelle scorse ore: il tutto senza togliere attenzioni ed energie allo sviluppo di altre novità, per ora non ancora palesi sebbene chiacchierate dagli indiscreti leakers. 

La funzione in oggetto, annunciata mediante un post sulla press room ufficiale della piattaforma, e su Twitter dal CEO Adam Mosseri in persona, era andata in test lo scorso Agosto quando ad alcuni creators, scelti tra gli account verificati e con molti follower (anche per evitare condivisioni improprie), era stata conferita la possibilità di inserire nelle Storie dei link ipertestuali verso siti esterni non tramite il meccanismo dello swipe-up, ma passando per l’apponimento di un apposito sticker

Col tempo, però, a Menlo Park hanno capito che tale funzione poteva essere utile a tutti, sia ai creator per far conoscere le loro opere, che alle aziende per proporre le loro offerte ai clienti, ed agli utenti comuni, per far sentire la loro voce sugli argomenti importanti che stanno loro a cuore: ipso facto, si è deciso di sbloccare la novità in favore di tutta l’utenza, senza distinzione di tipologia o di numero di followers, con la promessa che, in seguito, sarebbe arrivata la possibilità di personalizzare creativamente lo sticker linkante con ulteriori colori e anche nel testo, ma anche con l’assicurazione che i collegamenti inseriti saranno controllati, sì da disattivare la funzione a chi dovesse abusarne per condividere incitamento all’odio e/o fake news.

L’utilizzo della funzione che permette di inserire i link  nelle Storie ricorrendo all’apposito adesivo è piuttosto semplice a usarsi: si inizia col caricare o inserire nella propria Storia un contenuto, girato o scattato, per poi puntare in alto alla ricerca dello strumento riguardante gli adesivi e, nello stesso, allo sticker Link che, toccato, richiederà d’inserire il sito cui puntare, prima di convalidare il tutto toccando la voce “Fatto”. 

In tema di rumors, dall’impegno del leaker Alessandro Paluzzi si è desunto che Instagram sta lavorando per consentire di pubblicare NFT, o token non fungibili, sul profilo degli utenti ove, per altro, potrebbe anche diventare possibile consultare i relativi live schedulati (nel caso vi siano): prosegue, poi, lo sviluppo del tab per consentire la ricerca degli Spaces, a quanto pare previsto come in lavorazione anche per il client Android, ed anche lo sviluppo della personalizzazione in merito alla barra di navigazione, che avrebbe conosciuto un altro step evolutivo, in base al quale un utente (dell’abbonamento Blue) partirebbe da un minimo di due schede (Home e una a scelta) a un massimo di cinque (Home e 4 a scelta).  Infine, sembra che Menlo Park stia anche sviluppando un sistema per consentire agli utenti di inviare nei Direct di gruppo dei messaggi “silenti”, per i quali – cioè – i succitati membri del gruppo non riceveranno alcuna notifica. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - La mossa di permettere i link ipertestuali nelle Storie è anche una mossa furba, perché in molti, attratti da quest'opportunità, finiranno per realizzare contenuti nel formato delle Storie, di conseguenza destinato ad avere ancora più successo. Anche i rumors danno da pensare visto che il profilo sembra destinato a diventare una sorta di vetrina personale a 360°.

Lascia un tuo commento
Commenti
Chiara Tiozzo
Chiara Tiozzo

28 ottobre 2021 - 13:36:13

Era ora! Finalmente non dovremo più scrivere "contattami in privato per il link" o metterli tutti in bio.

0
Rispondi