Iscriviti

Instagram: Reels sempre più in primo piano (ma non per tutti)

Secondo diverse testimonianze provenienti dall'immenso continente indiano, sembra che Instagram stia meditando di conferire una maggiore visibilità, ed un conseguente più rapido accesso, alla neonata funzione "Reels": ecco di cosa si tratta.

Software e App
Pubblicato il 17 agosto 2020, alle ore 08:40

Mi piace
7
0
Instagram: Reels sempre più in primo piano (ma non per tutti)

Nel mentre appaiono i primi segni concreti di unificazione delle chat tra Messenger e Instagram, quest’ultima dimostra ancora una volta di voler fare l’all-in sulla nuova funzione Reels che, varata da poco per competere con TikTok, comunque bannata negli USA, ha già ottenuto i primi consensi da personaggi noti e influencer. 

Ideali per creare mini-clip con effetti vari e, soprattutto, la musica (frutto di accordi di Facebook con varie majors discografiche), i Reels sono ad oggi ancora un poco nascosti nell’app: Menlo Park ne è consapevole e, quindi, ha dato mandato al team di Adam Mosseri di rimediare, con una soluzione che sarebbe già pronta ad hoc.

Diversi screenshot emersi nelle scorse ore mostrano una nuova interfaccia di Instagram, con la celebre app di photo-sharing che ha riposizionato alcuni elementi della UI, scambiandoli tra la barra in basso e l’angolo in alto a destra: nello specifico, l’icona della ricerca, simbolo della sezione Esplora, è passata dalla collocazione in basso, dopo l’effigie della Home, all’angolo alto di destra, a fianco dell’aeroplanino simbolo dei messaggi privati DM (direct messages). 

Lo spazio lasciato libero dalla lente di ingrandimento di Cerca/Esplora è invece occupato dall’icona del Play, usata per indicare l’avvio di una riproduzione video e, nella fattispecie concreta, intesa come scorciatoia per il flusso dei Reels (rulli) già creati e condivisi: al momento, la novità in questione non sembrerebbe essere a disposizione di tutti gli utenti, ma circoscritta a uno sparuto numero di users indiani coinvolti mediante un’attivazione da server remoto

In assenza di una comunicazione ufficiale da parte di Facebook Inc, per altro in trattative per comprare un’app simil TikTok, è dunque difficile capire se sia in corso un rilascio funzionale più che graduale di tal novità, o se – semplicemente – si tratti di un piccolo esperimento A/B volto a confrontare in parallelo più interfacce onde appurare quella più gradita all’utenza. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Sono davvero tante le segnalazioni che, provenienti dall'India, accennano a questa rivisitazione di Instagram volta a esaltare il formato dei Reels, sia come formato da fruire che come contenuto da creare: in Occidente, però, la novità non sembra avere ancora attecchito e, dunque, potrebbe anche essere volta ad occupare gli spazi nei Paesi che già hanno bannato TikTok.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!