Iscriviti

Instagram: attivata dashboard professionale, Reels deludenti

Secondo quanto reso noto dal team di Menlo Park, è partita dagli USA la messa a disposizione di una dashboard professionale, per aziende, creativi, e influencers, mentre sembra allo studio un ripensamento dei Reels, lontani dal successo del rivale TikTok.

Software e App
Pubblicato il 26 gennaio 2021, alle ore 09:47

Mi piace
5
0
Instagram: attivata dashboard professionale, Reels deludenti

Impegnata a riflettere sul destino dei like, che potrebbero ritornare in forma discrezionale, Instagram potrebbe presto apportare anche dei cambiamenti ai Reels, lo strumento anti Tik Tok che non funziona come ci si sarebbe attesi: nel frattempo, dal quartier generale di Menlo Park, l’app di photo-sharing, mediante un comunicato sul blog Instagram Business, ha reso noto il varo di una nuova funzionalità per creators e aziende.

Già da qualche tempo, Instagram sta spingendo forte sull’e-commerce, come dimostrato dalla collocazione della scheda Shop nella barra di navigazione in basso dell’app, e dall’arrivo delle opzioni di acquisto anche nei Reels: ora, onde supportare al meglio influencer e creativi che cercano di espandere il loro target, e le aziende che usano la piattaforma per comunicare le loro novità, è stato introdotto lo strumento “Dashboard Professionale“.

Quest’ultimo, per ora disponibile negli USA, in pratica raggruppa in un unico hub alcune funzioni già presenti, aggiungendone altre, in modo che sia agevole monetizzare i post, varare e seguire l’andamento degli annunci pubblicitari, attivare le opzioni di acquisto sugli articoli palesanti durante i post, e consultare le statistiche dell’account (es. le interazioni, i like ricevuti, le visualizzazioni, etc).

Alla funzione in oggetto potrebbe prima o poi aggiungersi qualche novità in vista anche per i Reels. Nel corso di un’intervista pubblicata sul portale di informazione tecnologica The Verge, il CEO Adam Mosseri, pur ammettendo una crescita nell’uso e nella visualizzazione dei Reels, ha constatato la superiorità del rivale TikTok, tanto che gli utenti si limiterebbero spesso a caricare su Instagram i contenuti creati con l’app cinese. 

Onde correre ai ripari, anche se non è chiaro in quali provvedimenti ciò possa tradursi, Instagram cercherà di razionalizzare e semplificare gli strumenti messi a disposizione, anche differenziando meglio i Reels dai video IGTV più lunghi, di “consolidare le idee“, e di tornare alla sua natura “artigianale“, magari puntando maggiormente su effetti e filtri creativi.

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Probabilmente, in fatto di strumenti creativi per i Reels, Instagram deve fare qualcosa di simile a quanto messo in atto con la dashboard professionale: accentrare e razionalizzare, in modo da accrescere la semplicità della funzione, e liberare la creatività degli utenti, forse troppo alle prese col capire dove trovare questo o quel tool.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!