Iscriviti

Ulefone Note 7P: in arrivo il budget phone con multicamera à la Huawei Mate 20 Pro

Puntare a mantenere basso il prezzo, alzando sensibilmente le specifiche dell'ultimo entry level non sarà facile per Ulefone che, proprio in queste ore, ha annunciato il nuovo Ulefone Note 7P, con un diverso setting logico in grado di supportare il 4G e Pie.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 1 luglio 2019, alle ore 17:35

Mi piace
10
0
Ulefone Note 7P: in arrivo il budget phone con multicamera à la Huawei Mate 20 Pro

Dopo aver attenzionato il segmento dei battery phone, con il Power 6, Ulefone torna a occuparsi dei budget phone, ovvero dei telefoni particolarmente economici, cogliendo l’occasione per migliorare le specifiche del precedente Ulefone Note 7, visto lo scorso Aprile, con il nuovo re della categoria, ovvero con l’Ulefone Note7P.

Anche in questo caso, il design è ispirato al più blasonato Huawei Mate 20 Pro, con la multicamera squadrata sul retro: lo chassis (156.1 x 73.7 x 9.7 mm, per 178.8 grammi), in plastica, tranne che nel vetro 2.5D anteriore, colloca i pulsanti di volume e accensione/spegnimento a destra, lo speaker mono sul retro, ove campeggia anche lo scanner biometrico per le impronte (sblocco in 0.1 secondi) mentre, in basso, è presente la porta microUSB 2.0 per la ricarica veloce (a 5V/1A) della batteria, da 3.500 mAh, accreditata di un’autonomia, in fase di conversazione, di 20 ore che salgono a 365 quando in stand-by.

Anteriormente, sopra un mento non molto ampio, e decisamente compatto, è presente un display panoramico a 19.2:5 da 6.11 pollici con risoluzione HD+ (1280 x 600 pixel): il notch a goccia dell’Ulefone Note 7P prevede una selfiecamera da 5 megapixel (f/2.0) con modalità bellezza e face unlock rapido (0.2 secondi).

Sul retro, il quadrato centrale, assieme al Flash LED, propone due sensori da 2 megapixel, anche per l’effetto Bokeh, ed uno da 8 megapixel (f/1.8): all’interno, per competere con i Qualcomm Snapdragon 425 è stato scelto il processore quadcore (2 GHz) Helio A22 di MediaTek che, in versione MT6761, coopera con la scheda grafica Power83 GE8320 di IMG. La RAM sale a 3 GB, mentre lo storage arriva sino a 32 GB, espandibili di altri 128 via microSD (quanto basta per passare da Android Go a una versione normale di Android Pie 9.0). 

Rispetto al precedente modello, migliorano anche le connettività, prima ferme al 3G: ora, il modulo Dual SIM gestisce la veloce connessione 4G (con chiamate VoLTE), e fa compagnia al GPS (Glonass), al Wi-Fi n, al Bluetooth 5.0, ed a un pratico jack da 3.5 mm al quale connettere le cuffie cablate. 

Predisposto nelle colorazioni Black, Gold e Twilight, l’Ulefone Note 7P arriverà sul mercato prossimamente, a un prezzo non ancora noto ma molto accessibile, da alcuni stimato non oltre i 100 dollari

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Il precedente modello, il Note 7 di Ulefone, era oggettivamente iper economico e, sotto questo aspetto, era portato all'estremo. Nel complesso, le scelte che portarono alla sua nascita potevano starci: per un uso base andavano anche bene il 3G e le app leggere di Android Go. Tuttavia, la pompata prestazionale data al 7P ora lo rende meno smartphone secondario/muletto, e in grado di fungere anche da device primario.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!