Iscriviti

Samsung Galaxy Tab A 10.1: tablet entry level con One UI, maxi batteria, e supporto alla domotica

Una delle poche realtà a credere ancora nei tablet è la coreana Samsung, che ha approdittato proprio di questo weekend per rinnovare il suo listino, ora arricchito non solo del premium Galaxy Tab S5e, ma anche dell'entry level Galaxy Tab A 10.1 (2019).

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 17 febbraio 2019, alle ore 14:53

Mi piace
6
0
Samsung Galaxy Tab A 10.1: tablet entry level con One UI, maxi batteria, e supporto alla domotica

Nonostante il settore dei tablet sia in calo costante, anche a causa della concorrenza dei phablet, Samsung sembra continuare a credere nelle mattonelle intelligenti, magari arricchendole di funzionalità sino a poco tempo fa inedite. Anche il nuovo Galaxy Tab Galaxy Tab A 10.1 (2019), come il più premium Galaxy Tab S5e, gioca la carta dell’innovazione, calibrandola per il segmento medio-basso del mercato

Il Galaxy Tab A 10.1 del 2019 ha una scocca (245 x 149 x 7.5 mm) quasi interamente in metallo (alluminio), tranne la striscia alta sulla “schiena”, necessaria a supportare le antenne delle connettività (Wi-Fi ac direct e, opzionalmente, LTE), realizzata in plastica. A causa della scelta in questione, di stampo premium, il device – pur essendo elegante, resistente, e leggero (460 grammi) – non può supportare la ricarica wireles della batteria (da 6.150 mAh), caricabile solo via microUSB Type-C

Il frontale del Samsung Galaxy Tab Galaxy Tab A 10.1 (2019) è dominato da un ampio display da 10.1 pollici con risoluzione da 1920×1200 pixel che, pur non essendo un Amoled (è un LCD TFT), annovera una modalità di lettura all’aperto, capace di elevarne la luminosità a 400 nits. La selfiecamera arriva a 5 megapixel, mentre la fotocamera posteriore si spinge sino agli 8 megapixel, con le risoluzioni di registrazione dei video che spaziano dall’UHD 4K@30fps al più modesto FullHD@30fps. In ambito sonoro, oltre al jack da 3.5 mm per le cuffie cablate, sono presenti – posteriormente – due speaker capaci di un suono immersivo grazie alle ottimizzazioni Dolby Atmos.

In termini di memorie, la scheda tecnica del Samsung Galaxy Tab Galaxy Tab A 10.1 (2019) opta per 2 GB di RAM e per 32 GB di storage, espandibile via microSD (altri 400 GB): il processore, invece, è un octa-core (2 core A73 da 1.8 GHz per i compiti più impegnativi) fatto in casa, l’Exynos 7904, messo in tandem con la GPU Mali-G71 MP2. Sempre in ambito hardware, e per quanto attiene alle connettività, oltre a quelle già menzionate, il Samsung Galaxy Tab Galaxy Tab A 10.1 (2019) implementa anche il GPS (BeiDou, Galileo, Glonass), ed il Bluetooth 5.0

A livello software, invece, l’utente troverà Android Pie 9.0 rivestito dall’interfaccia One UI che, rispetto a quanto visto sui top gamma telefonici S9, o sul phablet Note 9, è adattata agli schermi ampi, del quali occupa tutta la superficie (come nel caso della griglia per il multi-tasking). Un plus molto interessante, dato che sono pressappoco 400 gli articoli a servirsene, è la possibilità di controllare vari elettrodomestici smart (es. i frigo smart dello stesso produttore, le lampadine Philips Hue, le videocamere di sorveglianza Netgear Arlo Pro, etc) tramite la piattaforma-hub Smart Things

Se sul fratello maggiore Galaxy Tab S5e vige ancora il mistero quanto a data e prezzi di distribuzione, nel caso del Samsung Galaxy Tab Galaxy Tab A 10.1 (2019) è già possibile programmare l’acquisto del terminale, che dovrebbe arrivare in commercio il 5 Aprile, a partire dal mercato europeo della Germania, nelle tonalità nero, oro, ed argento, con un prezzo di 210 euro per la variante Wi-Fi, e di 270 per quella Cellular (LTE). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Considerando che è possibile connettersi in mobilità grazie al tethering del proprio smartphone, orientarsi sulla versione solo Wi-Fi del Galaxy Tab A 10.1 (2019) non dovrebbe essere un grosso sacrificio: nel complesso, si tratta di un buon tablet, seppur con tanti compromessi (le fotocamere, niente Amoled, niente NFC), ben compensati - però - anche da molti pregi (es. la compatibilità con gli elettrodomestici smart, ed una maxi batteria).

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!