Iscriviti

Samsung Galaxy M51: ufficiale il medio-gamma con batteria "monstre"

Manca poco più d'una settimana all'esordio sul mercato dell'appena ufficializzato Galaxy M51, concepito da Samsung, anche per il mercato occidentale, quale battery phone estremo, con una spiccata vocazione al multimediale e all'imaging.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 10 settembre 2020, alle ore 11:37

Mi piace
5
0
Samsung Galaxy M51: ufficiale il medio-gamma con batteria "monstre"

Praticamente svelato nelle scorse settimane, dalla messa in pre-ordine (a 360.01 euro) sullo store tedesco di Samsung, è stato alfine confermato nella sua scheda tecnica, grazie all’ufficializzazione avvenuta in India, lo smartphone Samsung Galaxy M51, apprezzabile (dal 18 Settembre) – come da eloquenti spot aventi per protagonista un mostriciattolo – per il suo essere un battery phone “monster”

Il più che spoilerato (162.6 x 77.5 x 8.5/9.5 mm) Galaxy M51 presenta un display Infinity-O forato al centro, in alto, col monocolo occupato da un sensore (Sony IMX616) da 32 megapixel per la selfiecamera, attorno al quale si sviluppa, con tanto di certificazione Widevine L1 per i contenuti HD da Prime Video e Netflix, sotto la protezione del Gorilla Glass 3, il panoramico (20:9) pannello Super AMOLED da 6.7 pollici, risoluto in FullHD+ che, però, non nasconde il celere (sblocco in 0.21 secondi) scanner per le impronte digitali, posto lateralmente.

Il retro, in un bumper squadrato un po’ sporgente, colloca a L una quadcamera, da 5 (profondità, f/2.4), 64 (Sony IMX682, principale, grandangolo a 81°, f/1.8), 12 (ultragrandangolo a 123°, f/2.2), 5 (macro, f/2.4) megapixel. A impreziosire l’intero comparto fotografico del device, sia anteriormente che posteriormente, giunge il supporto alla funzionalità “Single Take”, e la registrazione dei video in risoluzione 4K

Il processore octacore (2.3 GHz) Snapdragon 730G, realizzato a 8 nanometri, messo in coppia con una GPU Adreno 618 beneficiata dal Game Booster (in parte vanificato dai 60 Hz di refresh rate del display), può sfruttare, secondo le configurazioni, 6 (24.999 rupie o 288 euro) od 8 GB (26.999 rupie o 311 euro) di RAM, con lo storage, espandibile (+ 512 GB via microSD), dimensionato a 128 GB. La batteria, pezzo forte del dispositivo, mette a disposizione del Galaxy M51 (ma anche di altri device, vie reverse charging) ben 7.000 mAh di energia, rabboccabile, via Type-C, rapidamente (25W).

Animato da Android 10 sotto interfaccia One UI 2.1, il Samsung Galaxy M51 annovera connettività quali il Dual SIM con 4G, il Wi-Fi ac dual band, il GPS (A-GPS, Beidou, Glonass, Galileo), il Bluetooth 5.0 LE (A2DP), il jack da 3.5 mm, e il modulo NFC per i pagamenti anche con Samsung Pay. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Considerando i prezzi che girano in India, ma anche quello emerso in Europa, il Galaxy M51 colpisce, e non poco. Frontale bello e funzionale, adatto per godersi i servizi di streaming, fotocamere sulle quali Samsung non si è risparmiata: con premesse del genere, era necessario mettere a disposizione anche una batteria corposa, che esimesse l'utente dal preoccuparsi di trovare una presa per diversi giorni, magari quelli di un intero weekend fuori porta.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!