Iscriviti

Oukitel WP7: in arrivo il rugged phone con visione notturna e lampada sterilizzatrice

Dotato di una batteria sopra la media, il rugged phone Oukitel WP7 arriverà in commercio con una tripla fotocamera posteriore, per foto anche al buio, e un assetto modulare comprensivo di super torcia e lampada sanificante UV.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 4 giugno 2020, alle ore 09:12

Mi piace
7
0
Oukitel WP7: in arrivo il rugged phone con visione notturna e lampada sterilizzatrice

Messo in campo l’entry level C18 Pro, è già tempo di aggiornamenti per il rugged phone WP6, col brand cinese Oukitel che, a tal proposito, ne ha annunciato la diretta evoluzione, in forma di Oukitel WP7, sempre rugged, con batteria elefantiaca, e diverse sorprese in zona fotocamera posteriore. 

Oukitel WP7 (174 x 81 x 17 mm, per 294 grammi), impermeabile (IP68) ed iper resistente (MIL-STD-810G), risulta idoneo all’impiego in ambienti acidi, umidi, con forti sbalzi termici (-30 e + 70°), capace di resistere alla pressione, alle cadute da 1.5 metri, e all’irradiamento solare (sino a 49° per quasi 23 ore). Manca della porta jack da 3.5 mm sì da essere maggiormente “blindato”. 

Protetto da un vetro Gorilla Glass (1.1 mm), il display, un FullHD+ da 6.53 pollici in aspetto panoramico 19.5:9, è forato in alto a sinistra: all’interno della piccola incisione circolare, con funzione anche di Face Unlock e feature di abbellimento degli autoscatti, opera la selfiecamera, da 16 (f/2.0) megapixel. Il retro propone, in una sezione squadrata, una tripla fotocamera (+ il Flash LED), da 48 (Samsung GM1, pixel binning per foto da 12 megapixel privi di rumore e con più dettagli, video in 4K@30fps o a 120 fps ma scalati in FullHD) + 2 (profondità) + 8 (visione notturna a 750NM, con infrarossi, in tandem con due emettitori IR) megapixel. Poco sotto, è presente lo scanner per le impronte digitali

Ai lati sono presenti gli slot per le SIM (o due SIM o una schedina telefonica ed una microSD), oltre che (a sinistra) un pulsante programmabile: il microfono e la porta microUSB Type-C sono posti in basso, mentre lo speaker (es. con cui ascoltare la Radio FM) si trova nella parte posteriore bassa, in prossimità dei pin magnetici: questi ultimi servono ad ancorare i moduli aggiuntivi del telefono, tra cui uno torcia, con doppio LED (1.100 lumen, copertura di 200 metri, funzione SOS) e ancoraggio alla bici, ed uno che fa da lampada sterilizzatrice (via ultravioletti, con distruzione del 99.9% dei microrganismi) per sanificare le superfici in tempi di coronavirus. 

Già visto anche sull’Oppo Reno 3 “Global”, l’octacore (2.2 GHz) Helio P90 di MediaTek qui si avvale di 8 GB di RAM (LPDDR4X) e di 128 GB di storage (UFS 2.1), ampliabile di altri 256 GB mediante una schedina di memoria. La batteria, da 8.000 mAh, caricabile rapidamente a 18W, assicura 52 ore di ascolto musicale, o 100 ore di telefonate in 4G, o 14 ore di gaming, all’insegna di un’autonomia che, con u uso morigerato (3/4 ore al dì), si estende anche a 4 giorni. L’array di connettività dell’Oukitel WP7 comprende anche il GPS (BeiDou, Galileo, Glonass), il Wi-Fi ac dual band, il Bluetooth 5.0, ed un modulo NFC, per i pagamenti contactless.

Animato da Android Pie 9.0, con diversi software per l’outdoor e la cantieristica (bussola, livella, metro, filo a piombo, lente d’ingrandimento, compasso, etc), Oukitel WP7 sarà in offerta lancio dal 12 al 15 Giugno, prezzato a circa 270 euro (299.99 dollari), per poi passare stabilmente a pressappoco 406 euro (499.99 dollari). 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Decisamente interessante questo Oukitel WP7: l'hardware elaborativo mi sembra adeguato, mentre la batteria è impressionante. Sarebbe da appurare sul campo le capacità della fotocamera a infrarossi per la visione notturna: ottimi i moduli proposti, ma sarebbe interessante sapere se ne saranno previsti anche altri, assieme ad un auspicabile update ad Android 10.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!