Iscriviti

Nubia Red Devil eSport: in arrivo il nuovo top gamma videoludico con SD845, 10 GB di RAM, ed audio DTS 7.1

Onde competere al meglio con i più recenti rivali, e diventare la piattaforma preferita per gli eSport in mobilità, ZTE ha avviato il progetto che porterà alla nascita del Nubia Red Devil eSport, top gamma videoludico con SD845, 10 GB RAM, ed audio DTS 7.1.

Smartphone e Tablet
Pubblicato il 8 novembre 2018, alle ore 18:01

Mi piace
8
0
Nubia Red Devil eSport: in arrivo il nuovo top gamma videoludico con SD845, 10 GB di RAM, ed audio DTS 7.1

Nonostante, per le specifiche messe in campo (es. una batteria da 3.800 mAh, ed un display LTPS IPS LCD con 2160 x 1080 pixel di risoluzione estesi su 6 di diagonale) sia ancora piuttosto attuale, il gaming phone Nubia Red Magic si appresta ad essere già pensionato da ZTE che, nel crowdfunding Jingdong, in un’ora (con 30 giorni a disposizione, sino al 6 Dicembre), ha già finanziato (più di 2 milioni di yuan, contro l’uno richiesto), il suo nuovo device Nubia Red Devil eSport, destinato alle competizioni digitali, ed a insidiare l’indiscusso dominio dell’Asus ROG Phone.

Specifiche comunicate del Nubia Red Devil eSport

Del nuovo gaming phone non è ancora noto tutto, ma diverse specifiche sono state comunque accluse alla pagina del progetto di co-finanziamento citato. Il device avrà, sull’esterno, dei LED RGB configurabili via applicazione e, sul lato destro (quello in alto quando posto in assetto orizzontale) due pulsanti fisici che, implementati con la tecnologia Frame Touch, consentiranno di giocare con 4 dita in contemporanea, affrontando le fasi più frenetiche del gioco senza dover usare un controller fisico esterno.

Per consentire un’esperienza videoludica più immersiva col Nubia Red Devil eSport, sarà presente anche la sonorità DTS 7.1, di modo che nessun’avvisaglia acustica venga trascurata nel gioco, in tandem con il 4D Touch: quest’ultimo, in sostanza, permetterà di riconoscere 40 diversi scenari di gioco, abbinandoli a una cinquantina di effetti aptici erogati tramite le vibrazioni, con il risultato di distinguere persino la tipologia di un’esplosione dall’altra. 

Il setting computazionale del nuovo Nubia Red Devil eSport prevederà lo Snapdragon 845 (contro il precedente SD835), 10 GB di memoria RAM, ed uno storage d’archiviazione pari a 256 GB (in modo da competere anche con lo Black Shark Helo, che Xiaomi si appresta a lanciare internazionalmente in versione Global): in più, sarà presente un nuovo sistema di raffreddamento, supportato da prese d’aria e liquido, capace di sposare l’incremento prestazionale del 70% con una riduzione termica di 13.2°.

Il sistema operativo del nuovo Nubia Red Devil eSport, infine, consisterà in una personalizzazione di Android Pie 9.0, con annesso pannello di controllo “GameBox”, in cui si potranno tenere d’occhio prestazioni e temperature, e avere sotto mano tutte le impostazioni necessaria ad un’ottimale esperienza da gaming. 

Video interessanti:
Cosa ne pensa l’autore
Fabrizio Ferrara

Fabrizio Ferrara - Anche nel caso del presente Nubia Red Devil eSport, si fa quasi fatica a definirlo un semplice smartphone: non solo per una questione di potenza, pure notevole negli attuale top di gamma comuni, ma più che altro per l'insieme di accorgimenti tecnici che accompagna dispositivi di questo genere: tra audio iper immesivo, vibrazioni a gogò, raffreddamento multiplo, ottimizzazioni software, veri e propri tasti fisici trigger, ormai siamo di fronte a vere e proprie consolle portatili.

Lascia un tuo commento
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!